Germania-Bosnia, la conferenza stampa post-partita

0

Dopo la vittoria della Germania ai danni della Bosnia, ecco le parole del coach slavo Aziz Bekir e di quello dei tedeschi Gordie Herbert, e dei loro giocatori.

Aziz Bekir: “Innanzi tutto voglio congratularmi con i tifosi di entrambe le squadre, grazie a tutti i presenti per la splendida atmosfera, è un piacere giocare gare così. I miei giocatori oggi hanno dimostrato un grande carattere, brava la Germania a vincere, noi dobbiamo pensare a domani.”

Jusuf Nurkic: “Non abbiamo abbastanza esperienza per reggere 40 minuti di basket a questo livello. Credo che la FIBA dovrebbe avvicinarsi di più alla NBA per quello che riguarda il metro arbitrale: spesso in post contro Theis o Wagner ho subìto dei falli che non mi sono stati fischiati. Ma come in NBA c’è un’altra partita a cui pensare già domani.”

Gordie Herbert: “Siamo stati fortunati, complimenti alla Bosnia per come hanno giocato nel primo tempo, c’è andata molto bene a chiuderlo sotto solo di 5; dobbiamo migliorare la difesa sul pick ‘n roll, loro sono entrati subito in partita e hanno giocato i primi 3/4 minuti ad altissimo livello.
Preferisco avere 2 playmaker in campo insieme per certi momenti della gara, se Dennis porta sempre palla poi rischia di perdere lucidità. Per domani contro la Lituania, non ho idea di cosa faremo. Abbiamo 12 giocatori che possono stare in campo, mi spiace per Wohlfarth-Bottermann che non ha giocato la prima gara, ma oggi è stato grande.”