L’Italia ospiterà un girone dell’Europeo femminile 2025, Azzurre certe di un posto

0

L’Europeo Femminile di pallacanestro torna in Italia a 18 anni di distanza dall’edizione del 2007 che venne giocato in Abruzzo, con la fase finale a Chieti.

Per la prima volta, infatti, l’EuroBasket Women’s 2025 sarà ospitato da quattro Paesi: l’annuncio è stato ufficializzato oggi dalla FIBA.

Gli altri tre co-organizzatori saranno Repubblica Ceca, Germania e Grecia: ogni Paese ospiterà un girone della prima fase (le città saranno ufficializzate in un secondo momento) mentre la fase finale a partire dai Quarti di finale si giocherà tutta ad Atene.

Le parole del presidente FIP Giovanni Petrucci: “Dopo il girone dell’Europeo Maschile ospitato a Milano nel 2022, l’Italia tornerà ad organizzare un girone di un Europeo Femminile, a 18 anni di distanza dall’ultima volta. Una decisione che conferma la nostra intenzione di continuare a investire nel Settore Femminile: faremo in modo che l’evento del 2025 sia un momento di aggregazione e di promozione per tutto il movimento, che necessita di visibilità e di risultati di alto livello. La Nazionale avvierà il proprio percorso accompagnata dal calore del nostro pubblico, sono certo che sapremo ripagare la fiducia che ancora una volta la FIBA ha riposto in noi”.

Da quando nel 2015 FIBA ha introdotto il formato di co-hosting, ogni edizione è stata ospitata da due Paesi con l’eccezione del 2017, giocata in Repubblica Ceca: Romania e Ungheria nel 2015, Serbia e Lettonia nel 2019, Spagna e Francia nel 2021, Slovenia e Israele nel 2023.

Saranno 36 le squadre a sfidarsi nei Qualifiers della FIBA ​​Women’s EuroBasket 2025: le Nazionali dei 4 Paesi co-organizzatori sono già qualificate di diritto e saranno inserite nello stesso girone, le restanti 32 saranno sorteggiate in otto gironi da quattro squadre e si sfideranno per i restanti 12 posti.

Il sorteggio dei gironi dei Qualifiers si svolgerà il 19 settembre a Mies (Svizzera): la prima finestra si giocherà a novembre 2023, la seconda a novembre 2024, la terza a febbraio 2025.

fip.it