FIBA World Cup: La Germania vola con Schroder, Australia KO

0
Credits: fiba.com

E’ già tempo di seconda giornata della FIBA World Cup 2023 e nel gruppo E si trovano di fronte Australia e Germania, le grandi favorite per superare il turno e che hanno vinto la rispettiva gara d’esordio.

Quintetto Australia: Mills, Giddey, Thybulle, Kay, Reath

Quintetto Germania: Schroder, Obst, Bonga, Theis, Voigtmann

AUSTRALIA 82 – 85 GERMANIA (25-24; 44-49; 66-62)

Inizio complicato per l’Australia che ha difficoltà a trovare la via del canestro nei primi tre minuti e subisce il primo break dei tedeschi, chiuso dalla schiacciata di Voigtmann. Lo score degli australiani si apre con la tripla di Patty Mills, con il play degli Hawks che praticamente domina l’attacco dei suoi e in tre minuti ne mette a referto 13, riportando i suoi in parità a quota 16. La partita è molto equilibrata, la Germania con Wagner e Schroder prova a mantenere il mino vantaggio, ma la tripla di Josh Green al 9′ concede all’Australia il primo vantaggio della gara. La fine del primo quarto vede proprio i Boomers avanti di 1, 25-24.

Il secondo quarto vede subito Schroder con la mano calda, cinque punti consecutivi e nuovo +4 per i tedeschi. L’Australia non vuole fare scappare nuovamente via la nazionale europea, con Mills-Thybulle che si accendono a canestro. Si segna da una parte e dall’altra, la Germania come canovaccio del match allunga e bisogna attendere gli ultimi tre minuti di gioco per vedere i Boomers rientrare fino al -2, con il canestro di Cooks. Nel finale Giddey-Mills da una parte, Schroder-Voigtmann dall’altra, è 44-49 in favore della Germania all’intervallo.

Al rientro dalla pausa lunga i tedeschi mantengono il possesso di vantaggio nei primi minuti di gioco, rispondendo con Obst alla tripla di Reath. L’Australia comunque risucchia punto a punto e a metà periodo riesce a ritrovare il vantaggio, 58-57, con la schiacciata di Giddey. Le squadre si alternano nel vantaggio, con i Boomers che provano anche ad allungare fino al +6 con i liberi di Exum. La tripla di Maodo Lo chiude il terzo quarto con l’Australia avanti, 66-62.

Credits: Fiba.com

Comincia l’ultimo periodo e gli oceanici si addormentano e subiscono in poco meno di tre minuti un break da 12-3, chiuso dal canestro di Thiemann, che lanciano la Germania sul 69-74. La FIBA World Cup non lascia spazio alle pause, l’Australia rimette fuori la testa con Cooks che trova due canestri riportando i suoi sotto di 1, 75-76. La gara è in equilibrio e garantisce un finale scoppiettante alla Okinawa Arena. Il pareggio arriva prima a quota 79, poi a quota 81 con un solo minuto da giocare. Il canestro di Schroder si rivela decisivo, Giddey fa 1 su 2 ai liberi e la Germania conquista una vittoria fondamentale. Ad Okinawa finisce 82-85 per i teutonici, Australia ko.

Tabellino

Australia: Cooks 9, Daniels, Exum 9,Giddey 17, Goulding, Green 6, Ingles 5, Kay 5, Mills 21, Reath 8, Thybulle 2, White. Coach: B.W. Goorjian

Germania: Bonga 9, Giffey 2, Hollatz, Kramer, Lo 20, Obst 2, Schroder 30, Theis 9, Thiemann 2, Voigtmann 7, Wagner F., Wagner M. 4. Coach: G. Herbert