FIBA World Cup: la prima volta per Sud Sudan e Capo Verde. Hollis-Jefferson stupisce ancora ma non basta

0
Hollis-Jefferson
Fiba.com

La quarta giornata della FIBA World Cup ha in programma due incontri di fuoco con Grecia-USA e Brasile-Spagna. Vittoria facile degli americani, mentre la Spagna di coach Sergio Scariolo, dopo aver perso primo e terzo quarto, si porta a casa il big match contro il Brasile. Gli incontri del lunedì si sono aperti alle ore 10 italiane con la squadra feticcio del Mondiale, il Sud Sudan, che si impone di 20 punti sulla Cina di un ispirato Kyle Anderson, mentre Capo Verde, sotto praticamente da metà secondo quarto a metà quarto quarto, si rimbocca le maniche e batte di 6 un Venezuela coriaceo e mai domo. Entrambe le nazionali africane hanno ottenuto così la loro prima storica vittoria a un Mondiale.

La Giordania di uno scatenatissimo Hollis-Jefferson agguanta nei secondi finali una partita che era saldamente nelle mani della Nuova Zelanda, ma si scioglie all’overtime e concede la vittoria ai Tall Blacks, mentre la Costa D’Avorio vince un match parecchio equilibrato contro l’Iran a 6 secondi dalla fine con 3 tiri liberi, di cui un tecnico. La Slovenia con un Dončić da 34 punti, 10 rimbalzi e 6 assist chiude la pratica Georgia già nel secondo quarto, con i caucasici che ora dovranno giocarsi la qualificazione nell’ultima giornata. Infine, la Serbia regola sin dall’inizio Porto Rico, toccando anche un +28 di parziale durante il match, e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno della FIBA World Cup.

Grecia-USA 81-109

Brasile-Spagna 78-96

Cina-Sud Sudan 69-89
Cina: Anderson 22 + 5 rimbalzi, Zhao Rui 13, Cui 6.
Sud Sudan:
Jones 21 + 6 assist, Kuany 16, Omot 14.

Venezuela-Capo Verde 75-81
Venezuela:
Cubillan 15, Zamora 14, Sojo 13.
Capo Verde: Gomes 22, Tavares 20, Almeida 18 + 6 rimbalzi.

Nuova Zelanda-Giordania 95-87 d.t.s.
Nuova Zelanda:
Mauriahoohoo-Leafa 23 + 5 rimbalzi e 5 assist, Ili 15 + 10 assist, Delany 14 + 7 rimbalzi.
Giordania: Hollis-Jefferson 39 + 9 rimbalzi, Ibrahim 22 + 9 assist, Al Dwairi 19 + 10 rimbalzi.

Costa D’Avorio-Iran 71-69
Costa D’Avorio: Zouzoua 17, Sidibe 13 + 5 rimbalzi, Dadiet 10.
Iran: Yakhchalide 19 + 5 rimbalzi, Amini 15, Haddadi 9 + 8 rimbalzi.

Georgia-Slovenia 67-88
Georgia: Mamukelashvili 21 + 7 rimbalzi, Jintcharadze 12, Shengelia 9.
Slovenia: Dončić 34 + 10 rimbalzi e 6 assist, Prepelić 15, Dragić Z. 12.

Porto Rico-Serbia 77-94
Porto Rico:
Pineiro 14, Howard 13, Ford 9.
Serbia: Bogdanović 17 + 5 rimbalzi e 5 assist, Jović 17, Avramović 15, Milutinov 12 + 15 rimbalzi.