FIBA World Cup: l’Italia sfida la Slovenia per il 7°/8°posto, diretta ore 10.45

0
PreOlimpico Italia

Gigi Datome lascerà domani il basket giocato. Dopo l’annuncio a fine campionato e l’ultima partita in Italia a Ravenna lo scorso 13 agosto, il Capitano terminerà la sua avventura sul parquet contro la Slovenia sabato 9 settembre (ore 10.45 italiane, Rai Sport, Sky Sport Uno, Now, DAZN).

Sarà dunque Luka Doncic l’ultimo avversario di una carriera fatta di 203 presenze (domani, 10° Azzurro all-time) e 323 contando le Giovanili (record assoluto). Una vita dedicata alle Nazionali lungo 21 estati fatte di gioie e delusioni, sempre con una dedizione commovente e una professionalità esemplare. Capitano dalla stagione 2013, Gigi ha preso parte a due edizioni del Mondiale (2019 e 2023) e a sei edizioni dell’EuroBasket (2007, 2011, 2013, 2015, 2017, 2022) attraversando le ere di cinque Commissari Tecnici: Carlo Recalcati, con cui ha esordito nel 2007, Simone Pianigiani, Ettore Messina, Meo Sacchetti e Gianmarco Pozzecco.

A contendere il 7° posto finale all’Italia sarà dunque la Slovenia del fenomeno dei Dallas Mavericks, già incrociato a Trieste lo scorso anno alla primissima di coach Pozzecco sulla panchina della Nazionale (fu ko con un’Italia giovanissima 71-90). In totale i precedenti tra le due formazioni sono 23 con un bilancio di sole 9 vittorie dal 1992. Gli sloveni, che ieri sera hanno perso la semifinale 5°/8° posto contro la Lituania di Valanciunas 100-84, hanno terminato la loro corsa alle Medaglie ai Quarti di finale contro il fortissimo Canada di Shai Gilgeous-Alexander (31 punti) dopo essersela giocata per tutto il primo tempo. Fatale il parziale di 30-21 nella terza frazione. Il “sole” della formazione di Sekulic è ovviamente “Luka Magic”, re dei marcatori del Mondiale con 26.7 punti di media a partita, ma attorno a lui ruotano Mike Tobey, nato a Monroe nello Stato di New York ma naturalizzato sloveno nel 2021 e Klemen Prepelic, secondo miglior bomber sloveno con 14 punti a partita. Con loro Aleksej Nikolic, in Italia con Treviso, Sassari e Brescia. Doncic, Prepelic e Nikolic, insieme a Blazic e Dimec, sono gli unici reduci della Slovenia che si laureò Campione d’Europa nel 2017 battendo in finale la Serbia 93-85.

A giocarsi la medaglia d’Oro saranno due formazioni europee, Germania e Serbia: i tedeschi hanno sconfitto Team Usa 113-111 (Obst 24, Edwards 23) mentre la squadra allenata da Pesic si è imposta 95-86 sul Canada (Barrett 23, Bogdanovic 23).

Le squadre qualificate per i tornei Pre Olimpici 2024 (24)
Angola, Bahamas, Bahrein, Brasile, Camerun, Croazia, Costa d’Avorio, Egitto, Filippine, Finlandia, Georgia, Grecia, ITALIA, Lettonia, Libano, Lituania, Messico, Montenegro, Nuova Zelanda, Polonia, Portorico, Repubblica Dominicana, Slovenia e Spagna

Le squadre qualificate direttamente ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 (8)
Francia (Paese ospitante), Stati Uniti, Canada, Australia, Sud Sudan, Serbia, Germania e Giappone.

FIP.IT