FIBA World Cup: Serbia, USA, Slovenia e Spagna prime nel girone, la Grecia rischia ma passa il turno

0
www.fiba.com

Ultima giornata di questo primo turno di FIBA World Cup, e ultimi responsi: nessun problema per Serbia (+32), Stati Uniti (+48), Slovenia (+15) e Spagna (+20), che si confermano prime dei rispettivi gironi.

Georgia, Brasile e Portorico staccano il biglietto per il secondo posto battendo agevolmente Venezuela, Costa d’Avorio e Cina, così come la Grecia, che però deve sudarsi il passaggio del turno di FIBA World Cup più del dovuto contro un’agguerrita Nuova Zelanda (+11 per gl’isolani a metà gara).

Sud Sudan – Serbia 83-115
Sud Sudan: Kacuol 21, Omot 17, Shayok 12.
Serbia: N. Jovic 25, Bogdanovic 23, Milutinov 17+10 rimbalzi.

Georgia – Venezuela 70-59
Georgia
: Shengelia 25, Bitadze 11+11 rimbalzi, Andronikashvili & Sanadze 9.
Venezuela: Colmenares 16+12 rimbalzi, Materan 12, Guillent 10.

USA – Giordania 110-62
USA
: Edwards 22, Portis Jr 13, Jackson Jr 12.
Giordania: Hollis Jefferson 20, Ibrahim 10, Dwairi 9.

Costa d’Avorio – Brasile 77-89
Costa d’Avorio
: Bah 13+13 rimbalzi, Diabate 12, Dally 11.
Brasile: Santos 24+12 assist, Soares 15, De Paula 13.

Slovenia – Capo Verde 92-77
Slovenia
: Doncic 19, K. Prepelic 18, Nikolic & B. Prepelic 11.
Capo Verde: Gomes 17, Mendes 10, Tavares 9+10 rimbalzi.

Cina – Portorico 89-107
Cina
: R. Zhao 16, J. Zhao 14, Hu 12.
Portorico: Waters 22, Romero 18+10 rimbalzi, Ortiz 13.

Grecia – Nuova Zelanda 83-74
Grecia
: Papapetrou 27, Larentzakis 20, Walkup 10.
Nuova Zelanda: Ili 27, Te Rangi 19, Delany 10+14 rimbalzi.

Iran – Spagna 65-85
Iran
: Amini 19, Yakhchali 12, Ehaddadi 7.
Spagna: J. Hernangomez 21, W. Hernangomez 16, Aldama 11.