#FIBAWC, gironi M-N: il recap delle partite odierne

0
via fiba.com

Cina vs Nigeria 73-86 (21-19; 31-35; 51-60)
La Nigeria vola a Tokyo 2020 regolando i padroni di casa della Cina. Partita sempre in controllo della formazione africana che reagisce all’ottimo approccio cinese e fa suo il match. Ai padroni di casa non basta, come detto, il buon avvio e i 27 di Ji per fermare l’armata di coach Nwora. Vittoria pesante per la Nigeria, che chiude in prima posizione il gruppo M davanti proprio agli asiatici.
Nigeria: Okogie 19, Udoh 13
Cina: Yi 27, Fang 19
 
Costa D’Avorio vs Corea del Sud 71-80 (14-18; 30-50; 47-66)
Quintas sconfitta su cinque per la Costa D’Avorio di coach Povia, che cade sotto i colpi della Corea del Sud alla seconda vittoria nel troneo. Gli asiatici spaccano la partita nel secondo quarto e portano a casa un successo importante grazie a Ra, Heo ed Hee Park, che si combinano per 56 punti. Alla compagine afrocana non sono sufficienti Le prestazioni di Diabate ed Abouo.
Costa D’Avorio: Abouo 15, Diabate 12, Pamba 12
Corea del Sud: Ra 26, Heo 16, Hee Park 14
 
Tunisia vs Angola 86-84 (31-20; 52-37; 67-65)
Non riesce la rimonta all’Angola nel derby africano con la Tunisia. Roll & soci partono molto bene, dando un giusto approccio alla partita e gestendo il vantaggio non senza qualche brivido. L’Angola infatti si rifà sotto nel terzo quarto ma non riesce a completare un comeback che sarebbe stato clamoroso. Di Hadinane la tripla che manda i titoli di coda.
Tunisia: Roll 21, Romhdane 20
Angola: Moreira 21, Domingos 19
 
Iran vs Filippine 95-75 (30-24; 48-34; 75-50)
Quinto ko in altrettanti incontri per le Filippine, che escono senza vittorie dal Mondiale. Passa l’Iran invece, che chiude così al secondo posto il girone N dietro la Tunisia. E’ un lento imporsi quello degli iraniani, con le Filippine mai in grado alla lunga di impensierire la compagine mediorientale.
Iran: Khahbahrami 17, Jamshidjafarabadi 16
Filippine: Bolick Jr. 15, Blatche 12

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here