#FIBAWC, gironi O-P: il recap delle partite odierne

#FIBAWC, gironi O-P: il recap delle partite odierne

Canada e Nuova Zelanda a valanga. Germania, che fatica.

di Fabio Rusconi

Turchia vs Montenegro 79-74 (16-26; 32-37; 49-58)

Vince la Turchia seppur il Montenegro cada a testa alta. I balcanici colgono la quarta sconfitta del loro torneo contro la squadra di coach Sarica, che vince la sua seconda partita. Al Montenegro non basta condurre per larghi tratti la partita grazie anche a un ottimo inizio, subendo invece un ritorno importante da parte degli avversari nell’ultima frazione. Mattatori Osman, Mahmutoglu e Birsen, che rispondono allo strapotere iniziale di Vucevic. Da segnalare anche i 13 assist di Wilbekin. Turchia al momento al secondo posto del gruppo O.

Turchia: Osman 19, Bisen 15, Mahmatoglu 17, Wilbekin 13 assist

Montenegro: Vucevic 20, Dubljevic 12

 

Nuova Zelanda vs Giappone 111-81 (29-29; 55-39; 72-61) 

Quarta sconfitta per il Giappone che perde con ampio margine anche contro la Nuova Zelanda, una delle rivelazioni di questo torneo sebbene sia mancata la qualificazione alla fase successiva dei gironi. Costruita nel secondo quarto (dopo un primo di equilibrio) la vittoria per i “Tall Blacks”, ispirati dalla solita coppia Webster-Fotu, che si combinano per 50 punti. Per il nuovo acquisto di Treviso anche 10 rimbalzi. Nel Giappone senza Hachimura spazio all’esperto Fazekas, che ne mette 31 con nove rimbalzi. Successo questo che dona alla Nuova Zelanda il primato del gruppo O grazie alla differenza punti con la Turchia.

Nuova Zelanda: Webster 27, Fotu 23

Giappone: Fazekas 31, Tanaka 10

 

Germania vs Senegal 89-78 (14-11; 36-37; 66-60)

Con fatica la Germania regola il Senegal e va al primo posto nel gruppo P in coabitazione col Canada. Ma che fatica per i tedeschi, che faticano più del previsto e riescono ad aver ragione degli africani solamente nel secondo tempo, non chiudendo però mai del tutto la partita. Schroder protagonista con 24 punti e 12 assist, stavolta ben aiutato da Theis, Voigtmann e Kleber. Per il Senegal 4 ko su 4 match disputati, nonostante questo sia a testa alta: Ndour e Faye ci provano ma non basta.

Germania: Schroder 24 (con 12 assist), Voigtmann 14, Theis 14

Senegal: Ndour 17, Faye 17

 

Canada vs Giordania 126-71 (32-13; 63-35; 99-50) 

Il Canada dei rimpianti passeggia sulla Giordania e rimane in lizza per la leadership del gruppo P. Tutto facile per i canadesi di coach Nurse, che chiudono la sfida fin dai primi possessi non dando mai margine alla Giordania di pensare a una rimonta. Bella prova di squadra comunque per i biancorossi, che trovano una super prova di Wiltjer e una gran assistenza del trio Joseph-Pangos-Ejim. Nella Giordania da segnalare solamente le doppie cifre di Tucker e Abu Hawwas.

Canada: Wiltjer 29, Morgan 14, Ejim 13

Giordania: Tucker 13, Abu Hawwas 11

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy