#FIBAWC, gruppo L: la Lituania saluta coach Adomaitis con una vittoria

#FIBAWC, gruppo L: la Lituania saluta coach Adomaitis con una vittoria

I baltici erano già eliminati prima della palla a due, stessa sorte per i dominicani.

di Simone Efosi

Repubblica Dominicana – Lituania 55-74 (14-19, 24-38, 39-52)

Valanciunas mette subito le cose in chiaro e dopo 5′ la Lituania “flirta” già con la doppia cifra di vantaggio (4-13). I dominicani non mollano e dimezzano lo svantaggio alla prima sirena (14-19 al 10′).

Ci pensa Lekavicius a ristabilire le distanze, ma i caraibici non mollano (24-28 al 15′): da qui in poi, però, non segnano più e la Lituania scappa con un parziale di 10-0 che chiude il primo tempo sul 24-38, con un Valanciunas già a quota 15.

Dominicana recupera qualcosina, ma è subito Lekavicius a mettere la bomba del nuovo +10 (34-44 al 25′). È il suo quarto, perché appena i caraibici provano a rifarsi sotto arrivano le sue accelerazioni: 17 punti con 7/7 da 2 (e 1/1 dall’arco) per il +13 lituano al 30′ sul 39-52.

Nell’ultimo quarto c’è l’allungo definitivo che chiude le porte ad una possibile rimonta dominicana (41-59 al 33′). La gara termina con il punteggio di 55-74.

Coach Adomaitis ieri aveva annunciato le sue dimissioni da CT appena finito il mondiale: la Lituania saluta la competizione con due sconfitte da parte di due potenze come Australia e Francia.

DOM: Liz 7, Rojas 11, Solano 4, Vargas 8, Baez 5, Mendoza 14, Montero 4, Peña, Suero, Roberts 2, Garcia, Ramon NE

LIT: Kalnietis 5, Grigonis 2, Giedraitis 2, Kuzminskas 12, Valanciunas 19 (10 rimbalzi), Maciulis 1, Butkevicius 5, Lekavicius 19, Seibutis, Ulanovas 5, Jankunas 4, Sabonis NE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy