#FIBAWC, SF1: ci vogliono 2 supplementari, ma la Spagna è la prima finalista

#FIBAWC, SF1: ci vogliono 2 supplementari, ma la Spagna è la prima finalista

L’Australia guida per buona parte della gara, ma nei momenti che contano è l’esperienza degli iberici a fare la differenza.

di Marco Morandi

Spagna – Australia 95-88

Primo periodo

La Spagna parte bene e si porta avanti bucando la retìna avversaria dalla lunga distanza, ma l’Australia non molla e rimane a contatto, raggiungendo il primo vantaggio sul 12-11 proprio con una tripla di Dellavedova.
Ed è ancora un canestro da tre, stavolta di Llull lasciato libero sulla sirena nonostante i due falli ancora da spendere degli australiani, a ridare il +1 agli iberici sul 22-21.

Secondo periodo

Il lay-up segnato da Kay dopo 43″ di gioco rimane l’unico canestro dei primi 3 minuti del secondo quarto, ma se l’Australia riesce a riprendere il bandolo della matassa, il canestro degli spagnoli sembra tappato: 11-2 di parziale degli isolani, che mantengono almeno due possessi di distanza dagli avversari fino al 37-32 del primo intervallo lungo. Ai 9 punti di Rubio risponde Mills con 11, mentre Dellavedova è già a quota 6 punti (con due triple) e 5 assist.

Terzo periodo

La bomba di Gasol riporta gli europei a soli 3 punti di svantaggio, ma la risposta dell’Australia non tarda ad arrivare: guidata da un incontenibile Mills, a metà del terzo quarto raggiunge la doppia cifra di vantaggio, sul 50-39.
A questo punto l’Australia comincia a perdere palloni e sbagliare tiri, lasciando che la Spagna rientri fino al -4 quando Llull sbaglia il tiro del possibile -1 sulla sirena.

Quarto periodo

Due canestri di Bogut e Kay riportano i Kangaroos avanti di 8 sul 61-53, Scariolo ferma il gioco a 7 minuti e spiccioli dalla fine per cercare l’ultimo assalto. Sono Gasol e Rubio a suonare la carica, mentre l’Australia continua a pungere grazie soprattutto ai rimbalzi offensivi; e quando Gasol regala l’assist a Llull per il canestro da sotto del -2 (65-67 per gli isolani), stavolta è il coach australiano a fermare tutti per parlarci su.
L’equilibrio rimane pressoché invariato negli ultimi 4 minuti di gioco, si arriva a 28″ da giocare con Mills che perde un brutto pallone dal palleggio e regala alla Spagna la palla del sorpasso (siamo sul 70-69 per l’Australia); Llull sbaglia il tiro forzandolo, ma stavolta è Gasol a prendere il rimbalzo in attacco e subire il fallo di Bogut, che lo manda in lunetta a 8″ dal termine: 2/2 ai liberi per l’iberico e nuovo time-out sul 71-70 per la Spagna.
Al rientro in campo è Claver che fa fallo su Patty Mills, che segna il primo ma sbaglia il secondo libero: rimbalzo di Rubio, che non riesce a segnare la tripla della vittoria. Overtime!

Supplementare

Il supplementare parte con 5 punti di Gasol, a cui rispondono una bomba di Mills e un canestro di Kay, per il nuovo pareggio a quota 76. Si arriva all’ultimo minuto con Dellavedova che perde un pallone rubatogli da Fernandez, ma Gasol sbaglia la tripla. Ingles lo imita nel possesso successivo, a 16″ dal termine la palla è ancora australiana sul 78-78 e Gasol spende un fallo su Mills: 2/2 per lui e altra sospensione per Scariolo, a 14 secondi dalla sirena.
Stavolta è Gasol a subire fallo da Dellavedova, lo spagnolo si conferma glaciale e con 4 secondi sul cronometro è lo stesso Dellavedova a sbagliare l’ultimo tiro. Secondo overtime!

Secondo supplementare

A un tap-in di Bogut, la Spagna risponde con un parziale di 7-0, manco a dirlo con Gasol e Rubio protagonisti. Le due bombe di Llull spaccano definitivamente le gambe all’Australia, che dopo 48 minuti di gioco si ritrova a -8 sul 90-82.
Gli ultimi minuti servono solo a regolare il finale, 95-88 per la Spagna, prima finalista.

 

Spagna: Gasol 33, Rubio 19+12, Fernandez 2, Claver 9, Hernangomez 8, Llull 17, Ribas 7, Oriola, Hernangomez Geuer, Colon NE, Rabaseda NE, Beiran NE.

Australia: Mills 32, Ingles 4+10+7, Dellavedova 6, Baynes 6, Landale 3, Goulding 5, Kay 18+11, Bogut 12, Creek 2, Sobey NE, Barlow NE, Gliddon NE.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy