Fournier arrabbiato: “Spagna e Argentina le due squadre migliori? Non per me”

Fournier arrabbiato: “Spagna e Argentina le due squadre migliori? Non per me”

Il francese si è anche subito tolto dal collo la medaglia di bronzo dopo la premiazione.

di Marco Morandi

Evan Fournier non deve aver dormito troppo nelle ultime notti, visto quanto è ancora arrabbiato per come sono andati i Mondiali: la sua Francia è arrivata terza battendo l’Australia nella finalina di domenica, ma lui non è per nulla contento: “Sentivamo di poter fare di meglio. Quella partita contro l’Argentina la ricorderò per tutta la vita, dev’essere una lezione per la mia carriera e per me come persona. Se credo davvero che Spagna e Argentina siano le due squadre migliori? No. Ma hanno giocato meglio e hanno vinto, così è il basket FIBA, è solo una partita.”

Fournier ha avuto da dire la sua anche sull’assenza di tanti giocatori NBA: “Certo che mi dispiace. LeBron James, Kevin Durant, Kyrie Irving, hanno tutti vinto, per carità, va bene, ma per esempio un mio amico, Tobias Harris, sarebbe stata per lui una grande opportunità di vedere qualcosa di diverso, competere. Credo non si rendano conto di quanto potrebbe essere benefico per la loro carriera. È un grande torneo dove si gioca un basket super intenso. So che devi lavorare sul tuo gioco, ma per me è meglio venire qui. Questa è la mia opinione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy