Hernandez, coach Argentina: “Non abbiamo perso l’oro, abbiamo vinto un argento”

Hernandez, coach Argentina: “Non abbiamo perso l’oro, abbiamo vinto un argento”

Il coach argentino in sala stampa non rimprovera nulla ai propri ragazzi autori comunque di un torneo straordinario e da applausi.

di Marco Novello

“Abbiamo vinto un argento, non abbiamo perso l’oro” così esordisce l’allenatore argentino Hernandez in sala stampa dopo la sconfitta patita contro la Spagna nella finale del Mondiale. “Abbiamo giocato un grandissimo torneo, battendo praticamente chiunque, Serbia, Russia, Francia alcuni dei top team presenti a questa manifestazione” continua il coach vice-campione del Mondo. Lapravittola, autore di una buona performance in finale, fa eco ai pensieri del proprio allenatore aggiungendo che nessuno alla vigilia della manifestazione avrebbe scommesso su di loro, ma alla fine torneranno a casa con un argento mondiale. Hernandez poi analizza a mente fredda il match aggiungendo “La Spagna ha giocato in maniera perfetta, sia a livello tattico che a livello di esecuzione dei giochi son stati migliori di noi. Hanno giocatori di talento, esperienza, maggiori rotazioni, ci abbiamo provato non eravamo sazi dopo il match con la Francia, volevamo vincere ma il basket è anche questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy