Il pagellone dei Mondiali

Il pagellone dei Mondiali

Tutti i voti dei Mondiali di Cina 2019.

di Marco Morandi

10 – Spagna

fiba.com

Solo vittorie per gli iberici, che con una rotazione sostanzialmente a 9 giocatori (Oriola e Willy Hernangomez, rispettivamente ottavo e nono nel minutaggio, hanno comunque 13 minuti di media) hanno conquistato il loro secondo oro mondiale, a distanza di 13 anni dal primo.
Orfani di Pau Gasol, a prendere le redini della squadra sono stati il fratello Marc e Ricky Rubio, quest’ultimo vero leader e MVP della manifestazione; e a orchestrare il tutto, il solito Sergio Scariolo, vero uomo immagine di questa Spagna e capace di dimostrare il suo valore in panchina vincendo anche senza la solita pletora di fenomeni da mandare in campo. Tra l’altro, sia lui che Marc Gasol sono riusciti a vincere titolo NBA e oro ai Mondiali nello stesso anno.
La partenza è stata lenta ma la Spagna ha saputo migliorarsi di partita in partita, fino a dimostrarsi imbattibile nei momenti che contano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy