Mondiali, Girone D: il Messico crolla di fronte ad una buona Australia

0

fiba.com
MESSICO – AUSTRALIA 62-70 (19-22; 32-33; 45-59)
Grazie ad un favoloso terzo quarto, l’Australia si aggiudica l’incontro e consolida la seconda posizione alle spalle della Slovenia nel girone D. Il Messico, sembrato molto stanco nella fase finale, ha avuto pochissimo dai suoi uomini principali, Ayon (sovrastato fisicamente dal suo dirimpettaio Aaron Baynes, autore di 21 punti) e Gutierrez.
Parte forte l’Australia, rispettando in pieno il piano partita di coach Lemanis con Baynes, appunto, sugli scudi: il centro degli Spurs mette a referto 10 punti nei primi 5′, subendo anche due falli da parte di Ayon, costretto a tornare subito in panchina (7-14). Il Messico non ci sta, prova a rispondere con la bomba di Hernandez e con i primi punti della guardia dei Brooklyn Nets, ma gli “Aussies” continuano a far circolare benissimo la palla, ribaltando continuamente il lato in attacco e chiudendo il primo quarto in vantaggio sul punteggio di 19-22. Si torna in campo e i campioni del Centro America non sentono la mancanza del proprio centro, portandosi addirittura in vantaggio dopo la metà del secondo quarto (31-25) grazie alle due triple di Mendez, che però vengono rese vane dal parziale di 8-1 sul finire del periodo da parte dell’Australia (32-33). Il terzo quarto sembra essere la fotocopia del primo: il Messico è confusionario in attacco, mentre gli oceanici difendono forte e dall’altra parte ricominciano a muovere la palla in maniera strepitosa (34-43). Andersen decide di spendere un fallo antisportivo su Gutierrez, i messicani ringraziano, ma non concretizzano, anzi si spengono e allora ci pensa Broekhoff con 4 bombe, che spezzano in due la partita sul finire del periodo (45-59). Coach Valdeolmillos striglia i suoi nell’intervallo e i risultati si vedono: due triple di Ramos, parziale di 10-0 e la partita sembra riaperta, ma per i successivi 3 minuti non si segna più e la stanchezza comincia a fare da padrona alla partita. Gli Aussies ringraziano e portano la partita a casa sul punteggio di 62-70.
Messico: Ayon 11, Gutierrez 10, Mendez 10
Australia: Baynes 21, Broekhoff 12, Newley 10
CLASSIFICA GIRONE D:
Australia 7
Slovenia 6
Lituania 5
Messico 5
Angola 4
Corea 3