EuroBasket Qualifiers, Miro Bilan devastante contro uno stanco Larkin

La Croazia vince con una grande prova del centro sassarese che entra in una ristretta elite di giocatori croati.

di La Redazione

Ieri si è svolta la prima giornata di qualificazioni a EuroBasket 2022. Oggi toccherà anche all’Italia, nella sfida alla Macedonia del Nord (qui orario, convocati e dove vederla).

Nella gara tra Croazia e Turchia, giocata ad Istanbul e vinta nettamente dai balcanici 79-62, un super Miro Bilan ha chiuso con una prestazione da ricordare. Il centro della Dinamo Sassari è in un momento di forma incredibile e lo ha dimostrato pure con la sua nazionale.

Per lui 30 punti e 12 rimbalzi, tirando con 10/14 da 2 e 10/12 ai liberi, per un mostruoso 37 di valutazione. È solamente il decimo croato a chiudere con un trentello in nazionale. Gli altri nomi? Drazen Petrovic, Dino Radja, Velimir Perasovic, Arijan Komazec, Toni Kukoc, Gordan Giricek, Damir Mulaomerovic, Marko Popovic e Bojan Bogdanovic.

Per i croati da segnalare il debutto della stellina 18enne del Cibona, Roko Prkačin. Per lui 6 punti in 15′. Ha giocato anche l’altro sassarese, Filip Krušlin, chiudendo con 9 punti, 4 assist e 4 rubate, tirando con 3/6 da 3.

Dall’altra parte uno stanco Shane Larkin – giovedì ha giocato un’ottima partita a Belgrado con il suo Anadolu Efes – che in 32′ ha chiuso con 12 punti e 5 assist, ma tirando 2/7 dal campo e 7/9 in lunetta.

Larkin al debutto in nazionale || FIBA.com
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy