FIBA, le parole di Zagklis: “Grato alle nostre Federazioni per la rapida collaborazione”

FIBA, le parole di Zagklis: “Grato alle nostre Federazioni per la rapida collaborazione”

Parla il segretario generale dopo il cambio di calendario per i prossimi eventi.

di La Redazione

FIBA ha annunciato i cambiamenti al calendario degli eventi per Nazionali previsti nel periodo 2020-2023, a causa della pandemia del COVID-19 che ha condizionato lo spostamento dei Giochi Olimpici di Tokyo al 2021 (23 luglio – 8 agosto).

Queste le parole del Segretario Generale di FIBA, Andreas Zagklis: “Sono davvero soddisfatto che, in un momento così complesso, FIBA sia riuscita a condurre un processo di consultazioni interne in maniera così rapida, approvando un calendario aggiornato per i Tornei Senior in quasi 2 settimane dalla scelta del CIO di spostare i Giochi Olimpici. Il Presidente ed io siamo grati alle nostre Federazioni Nazionali, agli uffici regionali ed a tutti gli stakeholders per la loro rapida collaborazione. Ciò che ne risulta è un calendario degli eventi maggiori di FIBA che resta ottimo per i nostri tifosi, con una distribuzione equilibrata degli eventi, e tenendo sempre a mente il benessere e la disponibilità dei giocatori. Non vedo l’ora che la comunità del basket possa tornare in campo.”

L’Executive Committee continuerà a monitorare la situazione del COVID-19 quotidianamente ed a valutare le opzioni di rimuovere le sospensioni delle competizioni FIBA qualora le condizioni lo permettessero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy