FIBA QF Euro Women 2023: Zandalasini – Romeo, Slovacchia ko in rimonta

0
credits FIBA

Quintetti Iniziali:

Slovacchia: Prazenicova, Dudasova, Balintova, Oroszova, Jakubcova

Italia: Attura, Carangelo, Zandalasini, Madera, Bestagno

La gara inizia subito con canestro e fallo subito da Zandalasini, dalla parte opposta Prazenicova fa 2/3 dalla lunetta e firma il -1 Slovacchia. Zandalasini subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta, Oroszova in penetrazione e Bestagno poi con quattro punti filati porta l’Italia sul 4-9 a 6’30” dalla fine del primo quarto. Jakubcova e Balintova con due triple consecutive firmano il primo vantaggio slovacco sul 14-11 e coach Lardo chiama minuto. L’Italia esce dal time out con l’1/2 dalla linea della carità di Madera. Nicole Romeo da tre riporta le sue compagne sul -3 (18-15), ma il canestro di Balintova respinge le azzurre sul -5. Keys con 1/2 ai liberi e Zandalasini in penetrazione firmano il -3 prima che la tripla di Dudasova riportasse la Slovacchia sul +6. Costanza Verona da due Romeo da tre ridanno la parità a quota 23 prima che Hruscakova con la tripla e fallo subito ma con tiro libero non realizzato chiudesse il primo periodo sul 26-23 per le padrone di casa.

Il secondo quarto inizia con entrambe le formazioni che per 2′ circa non riescono a trovare la linea del canestro, ma Hruscakova e Balintova sbloccano il punteggio e portano le sue compagne sul 29-23, una tripla di Romeo firma il -3 Italia ma Barberis e Tagliamento si scontrano a rimbalzo e regalano un altro possesso alle locali che però non ne approfittano. Keys da due e la tripla di Romeo firmano il controsorpasso Italia sul 29-31. Keys porta le sue compagne sul +4 prima che Hruscakova e Martiskova con un mini-parziale di 4-0 firmassero il pareggio a quota 33 con 53″ da giocare. L’Italia esce dal time-out con il fallo subito e il conseguente giro in lunetta di Zandalasini che però fa 0/2. Keys stoppa Balintova e lascia 6″ alla Slovacchia per tirare e coach Suja Juraj chiama minuto per organizzare l’ultima rimessa. Il tiro di Jakubcova non va e la seconda frazione finisce sul 33 pari.

Al rientro dagli spogliatoi Zandalasini prova subito una tripla che però non va a segno, dalla parte opposta Balintova fa 1/2. Bestagno commette fallo in attacco e regala il possesso alle slovacche che però perdono ancora loro palla. Bestagno da tre trova il +2 Italia (34-36), Prazenicova pareggia a quota 36. Attura fa 1/2 e Trucco da tre provano a scappare msa prontamente la Slovacchia risponde con un parziale di 5-0 e si riporta avanti di una lunghezza a 5’45” dalla fine della terza frazione. Dudasova con una tripla siderale firma il 44-40 per le locali, Carangelo risponde con la stessa moneta e riporta le azzurre sul -1. Hruscakova da tre e il conseguente fallo subito da Balintova costringono coach Lardo a chiamare minuto a 2’21” dalla fine del terzo quarto. Balintova, in uscita dal time-out fa 2/2 e firma il 49-43, l’Italia non riesce più a segnare e la Slovacchia con la tripla di Hruscakova si porta sul massimo vantaggio (52-43). Nei successivi minuti non cambia nulla e le padrone di casa chiudono la terza frazione sul 56-43.

Il quarto e ultimo periodo si apre con i due punti di Bestagno per il -11. L’Italia grazie alla difesa aggressiva si riporta a sole due lunghezze di ritardo. La Slovacchia è in rottura prolungata e Zandalasini da due firma il -4 per le azzurre, Hruscakova da due sblocca le sue compagne e le riporta sul +6. Verona subisce fallo e fa 2/2, le slovacche sono lucide e respingono ogni tentativo di rimonta da parte delle ospiti. Zandalasini sale in cattedra a 1’38” dalla fine e con quattro punti consecutivi riporta l’Italia sul -3 (63-60). Un fallo dubbio fischiato a Barberis permette a Balintova di fare 2/2 con coach Lardo che chiama minuto. Le azzurre escono dal time-out con la tripla di Romeo per il -2 (65-63) a 26″ dalla fine. Balintova subisce fallo e va in lunetta dove fa 1/2, dalla parte opposta fallo subito da Romeo che fa 2/2 e regala all’Italia il -1 a 17″ dalla fine (66-65). La Slovacchia perde palla sulla rimessa e Zandalasini segna il canestro del +1 a 12″ dal termine e coach Juraj chiama minuto. Le padrone di casa escono dal time – out con un’airball. Romeo subisce fallo e con un glaciale 2/2 regala all’Italia la vittoria per 66-69.

Slovacchia – Italia 66-69 (26-23, 33-33, 56-43, 66-69)

Slovacchia: Balintova 16, Dudasova 8, Jakubcova 9, Oroszova 4, Prazenicova 11, Hruscakova 14, Martiskova 2, Moravcikova, Remenarova 2, Belusova NE, Lukacovicova NE, Rusinakova NE.

All. Suja Juraj

Italia: Barberis, Bestagno 16, Crudo, Romeo 19, Zandalasini 17, Attura 1, Carangelo 3, Keys 5, Madera 1, Tagliamento, Trucco 3, Verona 4.

All. Lino Lardo

CO – MVP BASKETINSIDE: CECILIA ZANDALASINI – NICOLE ROMEO. Zandalasini: 17 pt, 8 as, 4 r, 18 val. Romeo: 19 pt, 2 as, 20 val.