Grecia, Itoudis non sarà il Commissario Tecnico

L’allenatore del CSKA Mosca ha rifiutato la proposta della Federazione di guidare la Nazionale.

di Massimo Mattacheo, @MaxMattacheo

Il CSKA Mosca e Dimitris Itoudis hanno annunciato che l’allenatore dei russi non sarà il prossimo Commissario Tecnico della Grecia, rifiutando così la proposta che gli è stata fatta dalla Federazione.

Il presidente del CSKA, Andrey Vatutin, ha dichiarato: “Certamente, lavorare per una Nazionale è un grande onore per ogni allenatore. Abbiamo apprezzato che la Federazione della Grecia abbia scelto l’allenatore del CSKA e personalmente ho grande rispetto di Mr. Vassilakopoulos, che è uno dei leader del basket europeo. Allo stesso tempo, la Nazionale non è solo una sfida, ma anche una grande responsabilità e pressione. Come coach, Dimitris non avrebbe recuperato fisicamente e psicologicamente dopo una stagione lunga con il club e non sarebbe stato in grado di avere la giusta concentrazione per svolgere un buon lavoro con la Grecia e con il CSKA”.

 

Lo stesso Itoudis ha voluto spiegare le motivazioni della sua scelta: “Per me sarebbe stato un grande onore guidare la Nazionale del mio paese e portarla al successo. Però, dopo avere parlato con il CSKA e con la Federazione greca, abbiamo realizzato che questo calendario mi avrebbe reso impossibile fornire il mio contributo negli interessi del mio club e della Nazionale, perché entrambi necessitano della mia totale attenzione nella strada per il successo. Sono sempre pronto ad aiutare la Nazionale, e spero che questo accadrà nel momento giusto. Voglio ringraziare la Federazione e Mr. Vassilakopoulos per la loro fiducia e spero che un giorno in futuro avremo la possibilità di lavorare insieme”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy