Macedonia non pervenuta, l’Italia vince in scioltezza

Monologo delle azzurre contro la Macedonia.

di La Redazione

Terzo successo in quattro partite per le azzurre che regolano la Macedonia nettamente. Troppo divario tra le due compagini con la formazione di Crespi che fin dalle prime battute di gioco ha subito imposto una difesa rocciosa e un attacco fluido. Il 21-0 dopo otto minuti ha di fatto simboleggiato quanto accaduto nel restante tempo di gioco. Alla fine è più sessanta sul tabellone finale, con tutte le atlete a disposizione scese in campo. Top scorer  Zandalasini con 21 punti, mentre in doppia cifra son finite anche Sottana (20), Andrè (12), Masciadri (10) e Francesca Dotto (12). Prossimo appuntamento a Novembre in Croazia.

Italia-Macedonia 93-33 (25-4; 31-15; 15-11; 22-3)

Italia: Consolini (0/2, 0/2), Filippi 4 (2/2, 0/2), Sottana 20 (3/5, 3/7), Zandalasini 21 (7/10, 2/6), Dotto F. 12 (6/7, 0/3), Masciadri 10 (1/1, 2/6), Crippa (0/3 da 3), Dotto C. 7 (1/4, 1/1), Ercoli (0/4), Nicolodi 2 (1/2), Cinili 5 (1/2, 1/2), Andre 12 (5/7). All. Marco Crespi.

Macedonia: Stojanovska (0/1), Kozhobashiovska 2 (1/1), Tanturovska 4 (1/5 da 3), Lazareska 4 (2/3, 0/1), Musa 1, Nikolikj 2 (1/1, 0/1), Petrushevska, Kmetovska 4 (1/5), Shekjeroska ne, Mitrasinovic 9 (1/6, 1/4), Paris 4 (2/7), Trajchevska 3 (0/5, 1/2). All. Marjan Lazovski

Arbitri: Sebastian Clivez (Svizzera), Bernard Vassallo (Malta), Luis Lopes (Portogallo)
Tiri da due Ita 27/46, Mkd 8/30; Tiri da tre Ita 9/32, Mkd 3/13; Tiri liberi Ita 12/16, Mkd 8/12. Rimbalzi Ita 40 (Andre 11), Mkd 36 (Kmetovska 9). Assist 26 (Sottana 6), Mkd 4 (Kmetovska 2).
Spettatori: 2.800

Fotogallery a cura dei nostri inviati

Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy