Nazionale femminile – Raduno dell’Acqua Acetosa, via al secondo turno

Nazionale femminile – Raduno dell’Acqua Acetosa, via al secondo turno

Si chiude oggi il primo turno del raduno della Nazionale Femminile, in corso di svolgimento in questi giorni nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa di Roma.

di La Redazione

Si chiude oggi il primo turno del raduno della Nazionale Femminile, in corso di svolgimento in questi giorni nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa di Roma.

Si tratta del primo raduno post-Covid di una Nazionale di Basket, staff e giocatrici si stanno attenendo scrupolosamente al protocollo specifico redatto dalla FIP nei giorni scorsi.

Le 28 Azzurre sono state divise in due gruppi. Ampia la rappresentanza di giocatrici che negli ultimi anni sono state protagoniste dei rispettivi Europei Giovanili, ben 6 le atlete nate nel 2000 e negli anni successivi (Madera, Nasraoui, Panzera, Gilli, Ianezic, Spinelli).

Non sarà presente al raduno Giulia Natali.

Coach Lardo esordirà ufficialmente sulla panchina Azzurra a novembre 2020 in occasione della seconda finestra dell’EuroBasket Women 2021 Qualifiers.

Il 12 si gioca in Romania, tre giorni dopo l’altra trasferta in Repubblica Ceca. A febbraio 2021 gli ultimi due impegni in casa, contro Danimarca e Romania. Lo scorso novembre le Azzurre hanno perso all’esordio a Cagliari con la Repubblica Ceca e poi si sono imposte in casa della Danimarca.

Le Azzurre
3-5 agosto
Beatrice Attura (1994, P, Vigarano)
Olbis Andrè Futo (1998, C, Famila Basket Schio)
Giulia Ciavarella (1997, G, San Martino Di Lupari)
Sabrina Cinili (1989, A, Famila Basket Schio)
Martina Crippa (1989, G, Famila Basket Schio)
Francesca Dotto (1993, P, Famila Basket Schio)
Caterina Dotto (1993, P, San Martino di Lupari)
Martina Fassina (1999, G/A, Famila Basket Schio)
Sara Madera (2000, C, Le Mura Lucca)
Meriem Nasraoui (2001, C, Basket Club Bolzano)
Ilaria Panzera (2002, G, Sesto S. Giovanni)
Elisa Pinzan (1999, P, University South Florida)
Valeria Trucco (1999, A, Libertas Moncalieri)
Costanza Verona (1999, P, Geas B. Sesto S. Giovanni )

5-7 agosto
Debora Carangelo (1992, P, Reyer Venezia Mestre)
Chiara Consolini (1988, G/A, Virtus Eirene Ragusa)
Valeria De Pretto (1991, A, Reyer Venezia Mestre)
Elisa Ercoli (1995, C, Geas Sesto S. Giovanni)
Caterina Gilli (2002, A, Vigarano)
Giulia Ianezic (2000, P/G, Libertas Sporting School Udine)
Jasmine Keys (1997, A/C, Famila Basket Schio)
Giuditta Nicolodi (1995, A, Virtus Eirene Ragusa)
Francesca Pan (1997, G/A, Georgia Tech, USA)
Elisa Penna (1995, A, Reyer Venezia Mestre)
Mariella Santucci (1997, P, Toledo University, USA)
Martina Spinelli (2002, C, Basket Costa x l’Unicef)

Lo Staff
Responsabile SSN/Femminile: Gaetano Laguardia
Allenatore: Lino Lardo
Assistente: Giovanni Lucchesi
Preparatore Fisico: Francesca Zara
Medico: Piergiuseppe Tettamanti
Ortopedico: Andrea Billi
Fisioterapista: Irene Munari
Team Director: Raffaella Masciadri
Team Manager: Marco Gatta
Addetto Stampa: Giancarlo Migliola

Il Programma
Primo gruppo
3 agosto
Ore 18.00 Inizio raduno c/o Centro di Preparazione Olimpica C.O.N.I. (Largo G. Onesti 1, Roma)

4 agosto
Ore 8.30-12.00 Test atletici
Ore 17.00-20.00 Test atletici

5 agosto
Ore 8.30-12.00 Test atletici
Fine raduno

Secondo gruppo
5 agosto
Ore 18.00 Inizio raduno c/o Centro di Preparazione Olimpica C.O.N.I. (Largo G. Onesti 1, Roma)

6 agosto
Ore 8.30-12.00 Test atletici
Ore 17.00-20.00 Test atletici

7 agosto
Ore 8.30-12.00 Test atletici
Fine raduno

EuroBasket Women 2021 Qualifiers, il calendario
14 novembre 2019
Italia-Repubblica Ceca 52-62; Romania-Danimarca 70-55

17 novembre 2019
Danimarca-Italia 72-82; Repubblica Ceca-Romania 60-59

Classifica: Repubblica Ceca 4; Romania, Italia 2; Danimarca 0.

12 novembre 2020
Romania-Italia; Repubblica Ceca-Danimarca

15 novembre 2020
Repubblica Ceca-Italia; Danimarca-Romania

4 febbraio 2021
Italia-Danimarca; Romania-Repubblica Ceca

7 febbraio 2021
Italia-Romania; Danimarca-Repubblica Ceca

EuroBasket Women 2019 Qualifiers, la formula
Le 33 squadre sono state divise in 9 Gironi, sei da quattro squadre e tre da tre. Accedono all’Europeo 14 Nazionali: le prime di ogni Gruppo e le cinque migliori seconde. Per il calcolo delle migliori seconde verranno esclusi i risultati ottenuti nel girone contro le squadre quarte classificate.
Ufficio Stampa Fip

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy