Raduno in Ghirada, day 6. Le parole di De Vico, Tambone e Marini

Raduno in Ghirada, day 6. Le parole di De Vico, Tambone e Marini

Le ultime dal raduno della Sperimentale.

di La Redazione
In Ghirada sabato di allenamenti per la Nazionale Sperimentale. Doppia seduta per i 15 atleti a disposizione di coach Sacchetti, mentre domenica 29 luglio la squadra godrà di un giorno di meritato riposo dopo una settimana di lavoro a ritmi molto elevati.

In palestra così come negli spazi comuni, il gruppo ha ormai trovato i suoi equilibri, come ricorda Niccolò De Vico: “Si è creato un clima molto bello, anche se molti di noi non si conoscevano di persona prima di questo raduno. Anche con lo staff tecnico, composto da grandissimi allenatori, si è creato un ottimo rapporto. Ci stiamo allenando bene, stiamo spingendo tanto”.

Per il 24enne della Grissin Bon Reggio Emilia non si può parlare di un vero e proprio esordio nella Sperimentale: “Nel 2015 ero stato convocato nella squadra di coach Dalmonte e coach Caja, ma un problema al piede mi impedì di prender parte al raduno e poi alla tournée in Cina, che fu una splendida esperienza per i miei compagni. Anche per questo, sono davvero contento di essere qui. È un piacere allenarsi con questa Maglia”.

Lo aveva sempre visto nell’altra metà campo, da avversario. In questi giorni Niccolò sta conoscendo Meo Sacchetti da “suo” allenatore: “ È divertente allenarsi con lui, perchè è un gioco molto veloce, fatto letture, che ti lascia giocare”.

Matteo Tambone e Pierpaolo Marini, invece, l’esperienza della Sperimentale l’hanno già vissuta. Così Tambone, 5 presenze con la selezione del 2015: “Come tipologia di programma siamo sulla stessa traccia del raduno di tre anni fa; fondamentali la mattina, più basket nel pomeriggio. Cambia, ovviamente, il modo di intendere la pallacanestro che avevano Dalmonte e Caja con quella di Sacchetti. Devo dire però, che in entrambe le situazioni mi sono trovato bene”.

Insieme a Ricci (1991), Ruzzier e Marini (1993), il classe 1994 nato a Graz ma cresciuto a Roma è fra i giocatori con più esperienza, e con un’ottima stagione a Varese ha convinto Sacchetti ad inserirlo nella lista della Sperimentale: “Ho sudato tanto quest’anno, al mio primo anno in Serie A all’inizio ho fatto un po’ di fatica, ma poi penso di essere andato bene. È stato un bell’anno, per me come per la squadra, che ha raggiunto i playoff. A coronamento della stagione è arrivata questa convocazione, di cui sono orgoglioso”.

Soprattutto in questa fase d’allenamenti in Ghirada si può cogliere l’opportunità di perfezionare qualche dettaglio del gioco, sotto la supervisione dello staff nazionale: “Posso sfruttare questo momento per migliorare anche tecnicamente, in particolare nel ball-handling, e sulle scelte nel pick and roll”.

Quattro presenze e 5 punti nelle amichevoli del 2015 per Marini, ala/guardia di Jesi: “Questo è un gruppo molto giovane, io sono fra i più ‘vecchi’ della squadra. Stiamo lavorando molto bene. La maggior parte dei ragazzi che sono qui li conoscevo già, con alcuni come Mezzanotte e Pecchia, ci avevo giocato insieme”.

Come tutti i suoi compagni, anche Marini è qui per mettere in difficoltà Sacchetti in previsione delle prossime convocazioni della Nazionale Senior: “Siamo qui per metterci in evidenza agli occhi dello staff della Nazionale maggiore. Inoltre, possiamo riprendere l’attività qualche giorno prima di tanti altri giocatori, ci permetterà di arrivare nelle migliori condizioni possibili al raduno con i nostri club”.

NAZIONALE SPERIMENTALE*
Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams – Usa)
Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola)
Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia)
Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro)
Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
Francesco Candussi (1994, 211, C, Dinamica Generale Mantova)
Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia)
Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi)
Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio)
Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks – Usa)
Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio)
Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona)
Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona)
Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro)
Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese)

*le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva

Lo staff
Capo Delegazione: Roberto Brunamonti
Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Ortopedico: Alberto Scremin
Medico: Alberto Berardi
Fisioterapista: Danilo Raimondo
Addetto Stampa: Matteo Cirelli
Funzionario Fip: Federico Ciccodicola
Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli

Il programma

28 luglio
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

29 luglio
riposo

30 luglio
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

31 luglio
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

1 agosto
Ore 10.00/12.00 – Allenamento
Ore 17.30/19.30 – Allenamento

2 agosto
Trasferimento a Vicenza
Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza)

Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 – Vicenza
3 agosto
Ore 18.00 Germania – USA East Coast All Stars (diretta YouTube – Italbasket)
Ore 20.15 Italia – Paesi Bassi (diretta Facebook – Italbasket)

4 agosto
Ore 18.00 Paesi Bassi – Germania (diretta YouTube – Italbasket)
Ore 20.15 Italia – USA East Coast All Stars (diretta Facebook – Italbasket)

5 agosto
Ore 18.00 Paesi Bassi – USA East Coast All Stars (diretta YouTube – Italbasket)
Ore 20.15 Italia – Germania (diretta Facebook – Italbasket)

Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 – Vicenza
7 agosto
Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi (diretta YouTube – Italbasket)
Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University (diretta Facebook – Italbasket)

Ufficio Stampa Fip
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy