Romania-Italia, Lardo: “La partita che sognavo. Anche di più”

Le parole di coach Lardo.

di La Redazione

Riga. Comincia con il piede giusto la seconda finestra di qualificazione a EuroBasket Women 2021 per l’Italia. Le Azzurre battono la Romania 90-68 nel primo match del fine settimana (domenica la Repubblica Ceca, ore 18.45 in Italia su Sky Sport Arena). Un esordio da 90 punti (non accadeva dal 2018 ma allora l’avversario, la Macedonia, aveva un altro peso specifico) e soprattutto con un gioco per larghi
tratti molto bello da vedere. La strada verso l’Europeo è ancora lunga ma di certo stasera le Azzurre hanno fatto un gran passo in avanti scavalcando in classifica proprio le romene con un rotondo +22.

“Era la partita che sognavo – ha commentato il CT Lino Lardo – e forse anche di più. La squadra ha iniziato concentrata fin dall’inizio e con l’energia che avevo chiesto alle ragazze. Chiunque sia entrata in campo non ha mai abbassato l’intensità e questo ci ha permesso di condurre la gara fin dall’inizio. L’avevamo preparata in questo modo anche se con soli 4 giorni di allenamento. Ottima intensità e ottimo
inizio”.

Fip.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy