Sacchetti: “Ci avevamo creduto, il rammarico è grande”

Sacchetti: “Ci avevamo creduto, il rammarico è grande”

Le parole del CT nella conferenza post partita.

di La Redazione

L’Italia purtroppo ha perso in una partita molto tirata con la Spagna, dimostratasi più lucida negli ultimi 4′ di gioco. Azzurri eliminati, inutile (se non ai fini del piazzamento) la gara di domenica con Porto Rico, prevista alle 10.30 ora italiana.

Così il CT in conferenza stampa: “Questa sconfitta è dura da digerire perché ci avevamo creduto. Siamo partiti molto bene e quando la Spagna è tornata sotto abbiamo trovato le energie per rimetterci in corsa. Nel finale abbiamo fatto poco canestro. I ragazzi hanno fatto quasi tutto quello che potevano e di certo ora non è il momento di cercare imputati. Ha perso la squadra e il rammarico è grande. Quando i dettagli nel finale fanno la differenza i palloni pesano e non siamo stati bravi ad approfittare del vantaggio che avevamo accumulato. Ora vogliamo onorare il Mondiale e la Maglia giocando al meglio l’ultima partita contro il Portorico. Poi sarà il momento di fare tutte le valutazioni del caso senza dimenticare che torniamo in Italia avendo conquistato il pass per i tornei pre olimpici. Ho molto rispetto per tutti i giocatori che fin qui hanno sudato e lavorato tanto”.

 

 

Uff.stampa FIP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy