Sergio Scariolo: “Le finestre FIBA sono state un gran regalo per noi”

Le parole dell’allenatore della nazionale spagnola alla trasmissione La Alameda.

di La Redazione

Sergio Scariolo è intervenuto nella trasmissione spagnola “La Alameda”. Queste alcune delle sue dichiarazioni:

“Le finestre FIBA sono state un gran regalo per noi, perchè ci hanno permesso di allargare la lista di coloro che possono venire in Nazionale fino a 40 giocatori. Ci hanno anche permesso di prendere la decisione di portare alcuni di quelli che avevano giocato nelle finestre fino alla World Cup, dove abbiamo vinto l’oro. Un perfetto esempio è Xavi Rabaseda, con cui mi sono appena congratulato per la brillante vittoria nella Basketball Champions League.”

“Come nazionale spagnola, fare i conti con il ritiro della generazione degli anni ottanta. Potremo compensare con altre risorse. C’è una continuità di competitività che vogliamo mantenere e siamo contenti del lavoro che viene svolto nelle categorie inferiori.”

Scariolo

“Non ho la sensazione di aver vinto tutto. Il successo più importante è quello che senti dentro di te, non una medaglia al collo o un anello al dito. Credere di fare le cose bene motiva come niente al mondo.”

“Per gestire l’ego degli altri devi iniziare con il tuo. Se sei intelligente, capisci che il tuo successo è il successo che il tuo team può ottenere.”

“Ci sono momenti in cui devi solo seguire il flusso. Se intendi cambiare qualcosa fingendo di essere importante o di esserci, probabilmente peggiorerai le cose. I giocatori sono stati miei alleati, anche se a volte siamo stati in disaccordo. Ma l’allenatore propone, non impone. E deve saper ascoltare.”

“La NBA è un altro mondo, specie per quanto riguarda il lavoro individuale con i giocatori. Ci sono linee guida per velocità, forza, dieta e psicologia per ogni giocatore. Questa personalizzazione fa la differenza ed è possibile grazie alle risorse economiche della NBA. Il mondo nordamericano è estremamente competitivo, con una richiesta di lavoro brutale e poco tempo per il divertimento personale. Il ritmo è superiore.”

Scariolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy