Tutto facile per la Russia, Finlandia liquidata 90-73

0

interaksyon.com

Oggi pomeriggio a Vilnius una grande Russia guidata da un inarrestabile Vitality Fridzon (16 punti per lui) ha battuto senza grandi patemi una sin troppo arrendevole Finlandia con il risultato di 90-73.
Partivano subito forte i russi che già alla fine della prima frazione conducevano 25-21: la distanza tra le due formazioni era destinata ad allungarsi nel secondo periodo sino al più dieci (48-38 al 20′).
Nel terzo quarto la Finlandia non riusciva a trovare il giusto ritmo in attacco e segnava solamente 11 punti, mentre la Russia si portava in vantaggio di ben 18 lunghezze al 30′.
Nell’ultima frazione il vano tentativo di recupero finlandese era agilmente scongiurato dai russi, capaci di chiudere con 17 punti di vantaggio (90-73 il risultato finale).
Per i russi erano Vitality Fridzon (16), Sergey Monya (15) e Dmtry Sokolov (14) a firmare la vittoria. I finlandesi rispondevano degnamente solamente con Samuel Haanpaa e Roope Ahonen, rispettivamente a referto con 15 e 13 punti.

RUSSIA-FINLANDIA: 90-73

Russia: Vitaliy Fridzon 16, Sergey Monya 15, Dmitry Sokolov 14, Alexey Savrasenko 14
Finlandia: Samuel Haanpaa 15, Roope Ahonen 13

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here