Ahmad Rashad: “Larry Bird decretò Jordan il più forte perché…”

Ahmad Rashad: “Larry Bird decretò Jordan il più forte perché…”

Il giornalista della NBC seguì il Dream Team a Barcelona ’92

di La Redazione

Il giornalista della NBC Ahmad Rashad seguì il Dream Team a Barcelona ’92 ed era uno degli amici di Michael Jordan, come si vede anche su The Last Dance. Nel suo profilo Twitter, il giornalista ha rivelato un altro aneddoto di quella campagna olimpica:

“Io, Magic Johnson, Larry Bird, Charles Barkley, Michael Jordan e Patrick Ewing eravamo seduti in una stanza di un hotel e stavamo parlando di chi avesse avuto la migliore squadra. Larry Bird zittì subito Barkley ed Ewing perché non avevano mai vinto l’anello (e mai l’avrebbero vinto, ndr), e allora il dibattito era tra Celtics, Bulls e Lakers, le cui superstar erano in quella stanza. Jordan e Magic iniziarono a battibeccarsi – fu davvero divertente – mentre io e Larry ammiravamo in silenzio. Allora MJ era davvero arrabbiato, alzò la voce e prese di mira anche Larry dicendo che, se si fossero presentati l’anno dopo, avrebbe spaccato loro il culo. Alla fine, il saggio Larry prese le conclusioni guardando Johnson e sorridendo: ‘Magic, io e te siamo stati il passato, Michael Jordan è il presente, ed è per quello che vince'”.

Qui trovate le parole originali del settantenne Ahmad Rashad, dal suo profilo Twitter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy