FIBA PreOlimpico – Fuori Croazia e Canada. Sabonis contro Doncic, per l’Italia c’è la Serbia

0
Credit: fiba.basketball

Torneo di Belgrado

L’Italia dà spettacolo in Serbia e schiaccia la Repubblica Dominicana chiudendo sopra di 20 punti e con Simone Fontecchio da star assoluta. Gioca bene il lungo dell’Alba Berlino, 17 punti e 5 rimbalzi per lui, ben supportato da Stefano Tonut (14 punti per l’MVP dell’ultima Serie A), mentre i dominicani chiudono con una percentuale al tiro inferiore al 29%. La gara finisce 79-59 per i ragazzi di Sacchetti che si preparano al meglio per dare battaglia alla Serbia. Marjanovic e compagni, infatti, superano Porto Rico 102-84 e conquistano la finale con i 21 punti di Micic e la doppia doppia di Milos Teodosic (11 punti e 10 assist). I portoricani ben figurano, giocano al livello degli avversari e perdono il match per la grande differenza di liberi, con 30 punti per la Serbia dalla lunetta contro i soli 6 di Porto Rico.

Risultati Semifinali

Italia 79 – 59 Repubblica Dominicana (22-14; 42-30; 66-38)

Serbia 102 – 84 Porto Rico (28-26; 51-40; 79-68)

Finale

Serbia – Italia (4 Luglio 2021, ore 20:30)

Torneo di Kaunas

Sarà Lituania contro Slovenia, sarà Sabonis contro Doncic, sarà spettacolo assicurato a Kaunas dove le due compagini si contenderanno un posto per la prossima Olimpiade. A Tokyo andrà solo una, ma a vederle giocare entrambe le nazionali meriterebbero un posto tra le meravigliose dodici del torneo a cinque cerchi. Pilota automatico azionato e gara che scivola via liscia per la Slovenia che nella propria semifinale regola 98-70 il Venezuela, gestendo il vantaggio nei primi due quarti e allungando nel terzo con Doncic che sfiora la tripla doppia (23 punti, 13 assist e 9 rimbalzi) e Tobey che si regala una serata da MVP mettendo a referto 27 punti e 12 rimbalzi. Anche la Lituania fa le prove generali in vista della finale battendo 88-69 la Polonia. Un match equilibrato per venti minuti, con i lituani che tornano negli spogliatoi all’intervallo avanti di un solo punto. Nel terzo quarto, però, Sabonis e compagni crescono in difesa, concedono solo 6 punti in dieci minuti ai latinoamericani e si involano verso un agevole vittoria. A fine sarà +19 Lituania, una squadra solida, corale, con cinque giocatori in doppia cifra e che risalta le qualità di tutti gli interpreti al suo interno.

Risultati Semifinali

Slovenia 98 – 70 Venezuela (26-21; 48-41; 71-55)

Lituania 88 – 69 Polonia (23-19; 46-45; 62-51)

Finale

Slovenia – Lituania (4 Luglio 2021, ore 18.30)

Credit: fiba.basketball

Torneo di Spalato

Vista la fase a gironi, il Brasile si presentava alla semifinale contro il Messico da grande favorito e i verdeoro hanno confermato le aspettative dominando il parquet croato e non lasciando ai centroamericani alcuna speranza di qualificazione. Il Brasile sta giocando molto al di sopra delle sue aspettative, ha chiuso il match sul 102-74 sfruttando in pieno la giornata di grazia di Vitor Benite. Al Messico resta l’ottimo torneo disputato da Francisco Cruz, anche in questa gara il migliore dei suoi, ma il Brasile dà spettacolo e conquista meritatamente la finale. L’avversaria dei verdeoro sarà la Germania che ha vinto una complicata gara contro la Croazia, con tanti ribaltoni e con i padroni di casa che controllavano il match fino a metà quarto quarto, sul 73-74. Ma la Croazia ha già dimostrato durante il torneo di avere dei blackout e così la Germania piazza un break da 13-2 e vince meritatamente, con il finale che recita 86-76. Non basta dunque ai croati la prestazione monstre di Bogdanovic, autore di 38 punti con l’11/19 dal campo, con i tedeschi che rispondono con 29 punti e 8 assist di Maodo Lo.

Risultati Semifinali

Brasile 102 – 74 Messico (24-18; 53-42; 80-57)

Germania 86 – 76 Croazia (19-23; 43-45; 56-63)

Finale

Brasile – Germania (4 Luglio 2021, ore 19.30)

Torneo di Victoria

Grandissima sorpresa in Canada per l’eliminazione dei padroni di casa che cedono dopo un tempo supplementare alla Repubblica Ceca. Finisce 103-101 con il buzzer beater di Satoransky dopo un match complicato che i cechi hanno meritato e controllato per quasi tutta la gara, arrivando fino al +9 a 44 secondi dalla fine dei tempi regolamentari. La rimonta del Canada è clamorosa, con la tripla di Barrett e i sei punti consecutivi di Wiggins. Il recupero insperato gasa i canadesi che ad inizio supplementare va sul +5, ma la Repubblica Ceca risucchia qualche punto e nell’ultimo possesso della gara, sul 101-101 mette la palla in mano a Satoransky che tira e insacca il tiro della vittoria. Grande merito per la squadra europea, con 31 punti di Schilb, 18 di Satoransky e la doppia doppia da 14 punti e 19 rimbalzi di Balvin. Al Canada non bastano i 66 punti realizzati cumulativamente da Barrett, Wiggins e Alexander-Walker. Vola in finale anche la Grecia che ribalta la Turchia e vince 63-81. Un match cominciato malissimo per gli ellenici che si ritrovano sotto di 14 dopo dieci minuti di gioco. Ma la Turchia comincia a subire sin dal secondo quarto senza riuscire a reagire e ritrovandosi così a perdere pesantemente il match sul -18. Tutta la Grecia sugli scudi, 18 punti per Calathes e 14 punti e 13 rimbalzi per Papagiannis, mentre solo Korkmaz ci prova per i suoi, troppo poco per conquistare la finale.

Risultati Semifinali

Canada 101 – 103 (DTS) Repubblica Ceca (27-29; 44-52; 60-67; 94-94)

Turchia 63 – 81 Grecia (22-8; 34-27; 47-51)

Finale

Repubblica Ceca – Grecia (5 Luglio 2021, ore 01.00)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here