Il CIO annuncia: “Le Olimpiadi di Tokyo si faranno”

Comunicato del CIO, tradotto dal CONI.

di La Redazione

Il CIO smentisce le voci diffuse dal britannico Times secondo cui i Giochi di Tokyo, posticipati al 2021 per l’emergenza COVID 19, verranno cancellati. Lo rende noto il Comitato Olimpico Internazionale attraverso il seguente comunicato:

 

Circola la notizia che il governo del Giappone abbia deciso che le Olimpiadi di Tokyo dovranno essere cancellate a causa della pandemia da coronavirus. Questo è categoricamente falso. In una riunione del Comitato esecutivo del CIO nel luglio dello scorso anno, è stato concordato che la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 si sarebbe tenuta il 23 luglio di quest’anno, e il programma e le sedi dei Giochi sono stati riprogrammati di conseguenza. Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme per preparare dei Giochi di successo.

 

Implementeremo tutte le contromisure contro il COVID-19 e continueremo a lavorare a stretto contatto con il CIO, il Comitato Organizzatore di Tokyo 2020 e il Governo Metropolitano di Tokyo nei nostri preparativi per lo svolgimento, questa estate, di Giochi sicuri e protetti.

 

Insieme ai partner e amici giapponesi, il CIO è totalmente concentrato e impegnato a realizzare, quest’anno, un’edizione di successo dei Giochi olimpici e paralimpici.

 

Uff stampa CONI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy