Kevin Durant: “Non mi era mai successo perdere con Team USA. Dopo quella gara, tutto è cambiato”

0
Tokyo 2020 Usa Durant
FIBA Olympics

Una partita da protagonista, come già accaduto nelle altre due finali olimpiche giocate in precedenza: Kevin Durant ha condotto Team USA al quarto oro olimpico consecutivo, il terzo per lui, con ben 29 punti contro la Francia.

Nella conferenza stampa post partita ha rivelato che la squadra ha tenuto un meeting, solo tra giocatori: “Non avevo mai perso con Team USA e allora abbiamo deciso di fare una riunione solo tra di noi, senza Popovich e gli altri allenatori. Solo tra di noi. Si sa, quando decidi di fare questi incontri faccia a faccia sai che sei con il c*lo per terra. E alla fine da lì tutto è cambiato, ognuno si è messo al servizio della squadra”.

Si è poi tolto alcuni sassolini dalle scarpe, in pieno stile Durant: “Un sacco di gente ci dava per spacciati, altri che sarebbe stata durissima per noi vincere. Ma ci siamo uniti e l’abbiamo portata a casa: il modo migliore per concludere questo percorso. Questo gruppo è speciale e sono davvero grato di averne potuto far parte”.

E poi una chiosa finale di coach Pop, fatta proprio per il suo #7: “KD non è speciale perché è pieno di talento, ma lo è nel modo in cui lavora costantemente sul suo gioco, nelle relazioni che crea con i suoi compagni, nel rispetto che mette verso tutti e nella gioia che trasmette nel giocare. E poi come per osmosi, queste cose le passa anche agli altri e crea quel gruppo che ci ha portato a questo successo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here