Torneo Preolimpico: ai quarti Russia-Angola e Macedonia-Rep. Dominicana

0

Nuova Zelanda – Angola 68-64 (14-12, 26-14, 18-26, 10-12)

Quando due indizi non fanno una prova. Le partite degli scorsi giorni avevano mostrato un’Angola in palla, capace addirittura di battere Mc Calebb e soci, e una Nuova Zelanda che sembrava destinata ad essere la squadra materasso del girone D. Tutto sbagliato. E’ arrivato infatti il successo per 68-64 a favore degli oceanici, che però non basta per ottenere l’accesso ai quarti in virtù della differenza canestra sfavorevole maturata ieri contro la Macedonia. Per metà partita la Nuova Zelanda si è ritrovata anche virtualmente qualificata, avendo chiuso il primo tempo sul +18 (40-22). Nel secondo tempo ricuce lo svantaggio l’Angola, non quanto basta però per raggiungere il primo posto nel girone, che inaspettatamente passa così alla Macedonia. Le notizie positive per la Nuova Zelanda arrivano dal giovanissimo Tai Webster , 21 punti con 5/6 da 3 alla sua seconda partita ufficiale con la maglia dei “Tall Blacks”. L’Angola prosegue invece il cammino verso Londra, forse con qualche rimpianto per un primo posto nel girone sinceramente più che abbordabile.


Classifica girone D

Repubblica di Macedonia 1-0 (+18) *
Angola 1-0 (0) *
Nuova Zelanda 1-0 (-18)

 

Repubblica Dominicana – Russia 69-84 (18-23, 20-21, 15-21, 16-19)

Come da pronostico, la Russia chiude al primo posto nel suo girone grazie alla vittoria per 84-69 sulla Repubblica Dominicana. Ai caraibici non basta il solo Horford letale sotto canestro (22 pt, 10/12 da 2) per aver ragione di un avversario più completo e di qualità complessivamente superiore. Come nella sfida di ieri contro la Corea del Sud, è una partenza ad handicap quella della Repubblica Dominicana, trovatasi sotto 8-0 dopo tre minuti. Le brutte notizie per coach Blatt arrivano da Mozgov, infortunatosi a una caviglia e costretto ad abbandonare il campo. La squadra di Calipari riesce a mantenersi in scia agli avversari fino al terzo quarto, quando prima un tecnico fischiato a Martinez e poi un’antisportivo di Garcia mandavano la Russia sul +17 (40-57) chiudendo di fatto la contesa. MVP del match il solito AK47, all’ennesima doppia doppia fatta di 16 pt e 13 rb, ai quali si aggiungono ben cinque assistenze. In virtù dei piazzamenti nel girone, i quarti di finale saranno Russia-Angola e Macedonia-Repubblica dominicana. In palio un posto in semifinale. Vale a dire mezzo biglietto per Londra.


Classifica Girone C

Russia 2-0 *
Repubblica Dominicana 1-1 *
Corea del Sud 0-2

 

* qualificata ai quarti