Aaron Brooks si rompe il tendine d’Achille ed annuncia il ritiro a 34 anni

Aaron Brooks si rompe il tendine d’Achille ed annuncia il ritiro a 34 anni

Il play tascabile ex NBA stava giocando in Australia nella squadra di Lamelo Ball.

di La Redazione

Aaron Brooks, play tascabile per anni anche in NBA, si è infortunato gravemente durante la partita dei suoi Illawarra Hawks (nota da qualche tempo per l’approdo di Lamelo Ball), partecipanti alla NBL australiana.

Gli esami hanno evidenziato la rottura del tendine d’Achille e il 34enne ex Rockets ha deciso di appendere le scarpe al chiodo, come annunciato sul suo profilo Instagram.

Brooks ha giocato 685 partite NBA tra Regular Season e Playoffs: la maggior parte divise tra Houston e Chicago, ma poi ha anche giocato a Denver, Phoenix, Sacramento, Indiana e Minneapolis. Scelto al draft 2007 con la 26esima chiamata dai Rockets, ha chiuso con una media di quasi 10 punti a sera.

Nella stagione 2009/10 ha vinto il premio di giocatore più migliorato, avendo chiuso l’annata con circa 20 punti e 5 assist in 35′ di utilizzo a Houston, anticipando i tempi del Moreyball: infatti in quell’anno Brooks finì al primo posto di tutta la NBA per triple segnate e tentate (209/525, pari al 40%)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy