Al Horford non trova l’accordo, potrebbe lasciare Boston

Al Horford non trova l’accordo, potrebbe lasciare Boston

La situazione delle player option in giro per la NBA.

di Filippo Miosi
da usatoday.com

Sembrava che Al Horford rinunciasse alla sua player option da 30.1 milioni per firmare un contratto triennale a cifre più basse. Le due parti non hanno trovato un accordo e ora sembra proprio che il lungo dominicano possa cambiare squadra, firmando un triennale o un quadriennale altrove.

Wojnarowski e Marks di ESPN hanno mostrato lo scenario possibile per i Lakers, per creare ulteriore spazio salariale. Cioè aprire la trade per Davis ad una terza squadra dove vengono mandati Wagner, Bonga e Jemerrio Jones in cambio di scelte che abbasserebbero il valore del monte salari. A questo va aggiunto lo sconto di 4.1 milioni di Davis che dovrebbe togliere il trade bonus.

Harrison Barnes: declinata la player option da 25.1 milioni, potrebbe restare ai Kings con un contratto più lungo.

Dwight Powell ha esercitato l’opzione da 10.3 milioni per restare un altro anno a Dallas. Durante la stagione è possibile un’estensione pluriennale.

Hassan Whiteside e Goran Dragić restano a Miami per un altro anno, esercitando rispettivamente le opzioni da 27.1 milioni e 19.2 milioni. Il lungo però richiederà la trade nonostante non abbia mercato: si rischia che Miami non lo faccia mai giocare oppure si arrivi ad un costoso buyout.

Kyrie Irving vuole prendere più dei 21.3 milioni della sua player option, da capire se andrà veramente a Brooklyn. Situazione identica per Jimmy Butler (ha declinato 19.8 milioni) che ora potrebbe andare tra Nets, Sixers, Lakers o Heat.

Pure Middleton ha declinato l’opzione da 13 milioni, punterà ad un rinnovo pluriennale a cifre più alte con i Bucks.

Resta a Minnesota il playmaker Jeff Teague che guadagnerà 19 milioni.

Allen Crabbe prenderà 18.5 milioni nella prossima stagione agli Hawks. Kent Bazemore sarà suo compagno prendendo 19.3 milioni.

James Ennis ha declinato 1.8 milioni di player option, sarà free agent. Stessa cosa per Valanciunas, ma punta a rimanere a Memphis (declinati 17.6 milioni). Julius Randle vuole prendere più dei 9 milioni.

CJ Miles resta a Memphis (8.7 milioni), Patterson ai Thunder (5.7 milioni), Michael Kidd-Gilchrist, Marvin Williams e Biyombo a Charlotte (13, 15 e 17 milioni rispettivamente), Aron Baynes ai Celtics (5.5 milioni), Dwight Howard a Washington (5.6 milioni).

Nei prossimi giorni avremo notizie da altri possibili free agent, tra parentesi trovate il valore della player option per il prossimo anno.

Noel ai Thunder (2 milioni), Nene ai Rockets (3.8 milioni), Marc Gasol ai Raptors (25.6 milioni), Kevin Durant agli Warriors (31.5 milioni), Kawhi Leonard a Toronto (21.3 milioni) e Tyler Johnson ai Suns (19.3 milioni).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy