Alec Burks e Glenn Robinson volano insieme ai Sixers

Philadelphia si muove e aggiunge i due giocatori in arrivo da Golden State.

di La Redazione

Philadelphia si muove e aggiunge due giocatori in arrivo da Golden State.

Alec Burks e Glenn Robinson III lasciano gli Warriors ed approdano a Philadelphia in cambio di tre seconde scelte al draft. Quella di Dallas al prossimo draft, quella di Denver nel 2021 e quella di Toronto nel 2022.

Essendo al minimo salariale, Golden State non ha bisogno di ricevere contratti in cambio. Si generano due trade exception da 4.2 milioni totali e gli Warriors risparmiano parecchio di luxury tax. Firmeranno Chriss con un contratto standard, poi dovranno aggiungere un altro al minimo salariale, infine andranno avanti con decadali per raggiungere il limite minimo di 14 giocatori a roster.

Philadelphia sta lavorando ad una ulteriore trade per far liberare due posti e permettere a Burks e Robinson di arrivare. Se il GM Brand non riuscirà nell’intento, allora Phila dovrà tagliare due giocatori (due tra Burke, O’Quinn, Neto ed Ennis).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy