Antetokounmpo: “A giocare con le regole FIBA mi sentivo come un prigioniero”

Antetokounmpo: “A giocare con le regole FIBA mi sentivo come un prigioniero”

La stella dei Bucks preferisce le regole NBA rispetto a quelle internazionali.

di La Redazione

Giannis Antetokounmpo è tornato in campo nella preaseason NBA, dominando come ha fatto nell’ultima stagione, culminata con il titolo di MVP della stagione NBA. La stella greca si è detto più a suo agio con le regole NBA rispetto a quelle FIBA con cui ha giocato durante il mondiale in Cina: “A giocare con quelle regole mi sentivo come un prigioniero. Ora sono finalmente fuori dalla cella e libero”, ha detto nel post partita il #34 dei Bucks. “Quelle regole, il modo in cui si gioca in ambito FIBA, gli spazi: mi sentivo come se giocassi uno contro cinque ad ogni azione. Qui è tutto diverso, preferisco la NBA”.

La Grecia ha chiuso all’11esimo posto finale, appena dietro all’Italia. Giannis ha chiuso la manifestazione con 14.8 punti, 8.8 rimbalzi, 2.4 assist ed altrettante rubate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy