Antetokounmpo: “Il basket europeo è più tosto di quello NBA”

0
https://vcphoops.com/

Giannis Antetokounmpo era presente al media day dei Milwaukee Bucks di ieri, e ha parlato degli ultimi Europei in cui la sua Grecia è stata eliminata dalla Germania ai quarti di finale.

“Dopo aver giocato così tanto nelle ultime stagioni, ti serve una pausa non solo fisica ma anche mentale, per staccare dal gioco e spendere del tempo con la tua famiglia, fare quello che ti piace e stare anche solo seduto sul divano a mangiare Doritos. Ti serve anche questo per essere grande, non suona bene ma è così.”

“Rappresentare il mio Paese è stata una grande esperienza, mi sono divertito. È stata la prima volta che ho visto la gente coinvolta, avevano speranza, il basket è tornato importante in Grecia anche se siano arrivati a una partita dalle medaglie. Ho sentito che la gente aveva speranza, ed è stata la cosa più sorprendente, ci seguivano per strada ovunque andassimo e tifavano per noi, per la bandiera. Rappresentare la tua Nazionale è pesante, non è facile. È una bandiera, rappresenti un intero Paese. Penso che 6/7 milioni di persone ci abbiano visto giocare, mentre in Grecia sono 10 milioni e mezzo, è fantastico. Chiaramente sono un po’ stanco fisicamente e mentalmente, ma sono eccitato per la stagione, quest’estate è stato divertente.”

“Il gioco in Europa è molto più tosto di quello in NBA. Ovviamente il talento in NBA è maggiore, ma dall’altra parte il gioco è più intenso. Lì ti seguono a tutto campo, bloccano tutti i tagli, e il gioco è molto più fisico. Non so se puntano più sul fisico perché hanno meno talento.”