ASG, Goran Dragić prende il posto di Love

Che annata per lo sloveno!

di La Redazione
Heat

Dopo l’infortunio alla mano che costringerà Kevin Love a stare due mesi lontano dai campi, Adam Silver ha dovuto nominare il terzo sostituto all’All Star Game dopo i K.O. di Cousins e Wall. Si tratta dello sloveno Goran Dragić, vincitore dell’Europeo con la sua nazionale quest’estate venendo nominato MVP della manifestazione ed ora grande protagonista della stagione dei Miami Heat. Per lui 17 punti, quasi 5 assist, 4 rimbalzi con il 44% scarso al tiro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy