Augustin e Marshall, affari low cost per Bulls e Lakers

0

Altro che superstar pagate milioni di milioni, per Bulls e Lakers non c’è stato bisogno di svuotarsi il portafoglio per trovare delle buone guardie. I Bulls hanno puntato sull’ex Pacers D.J Augustin,scelto nel 2008 dai Charlotte Bobcats, non è mai esploso definitivamente, magari anche per un ambiente poco ambizioso, ha avuto l’occasione della vita andando ai Pacers l’anno scorso dove però non è riuscito a farsi notare ed è stato quindi rilasciato, in questa stagione dopo aver giocato una decina di partite con la maglia dei Toronto Raptors con uno scarso minutaggio e di conseguenza con una media di 2 punti a partita è stato tagliato dalla franchigia canadese ed è diventato quindi free agent, da quando invece è arrivato ai Bulls ha 16 punti e 6 assist di media a partita ed è diventato uno dei giocatori chiave della squadra con Rose ancora fuori per molto e Luol Deng finito ai Cavs, il suo arrivo ha fatto uscire i Bulls da una crisi e li ha fatti risalire in classifica portandoli al sesto posto nella eastern conference. High-fives.-David-Butler-II-USA-TODAY-Sports[1] Per quanto riguarda i Lakers dopo aver perso per l’ennesima volta Steve Nash per infortunio e aver cercato di limitare i danni facendo giocare Henry che a inizio stagione ha dato anche un buon contributo ma ha poi dimostrato di non essere un vero play e col ritorno di Farmar che però non può essere la guardia titolare per 30 minuti si è puntanto su Kendall Marshall, seconda scelta assoluta nel 2012 da parte dei Phoenix Suns in cui però non ci hai quasi mai giocato, finendo poi in D-league si pensava fosse un flop colossale ma invece i Lakers hanno trovato un buonissimo play che sa passare la palla come pochi e infatti la media assist segna 9,1 ,si sapeva che non era un gran tiratore ma si stanno vedendo dei miglioramenti ( 10 punti a partita ), sta cercando di non far affondare del tutto Los Angeles che priva del Black Mamba sta continuando a perdere e si spera che col suo rientro le cose cambino.