Ben Simmons e i Sixers raggiungono un accordo per i 20 milioni di $ di stipendio non pagati

0
da New York Post

Sembra sia stata finalmente scritta la parola “fine” sulla telenovela tra Ben Simmons e i Philadelphia 76ers: il giocatore australiano è stato mandato ai Brooklyn Nets già svariati mesi fa, ma rimaneva la pendenza di parte degli stipendi non saldati da parte dei Sixers.
A inizio stagione scorsa Simmons si era rifiutato di giocare per Philadelphia esigendo una trade, al che la franchigia ha cominciato a trattenere dal suo stipendio 360mila dollari per ciascuna gara; il totale non pagato dai Sixers a fine stagione ammontava a circa 20 milioni di dollari.

Non è dato sapere quanto di questi 20 milioni sia stato accordato di saldare tra le due parti, ma adesso tra Ben Simmons e i Philadelphia 76ers è ufficialmente finita.