Ben Simmons e Kyrie Irving, le multe potrebbero essere da capogiro

0
USA Today Sports

I due casi del momento in NBA riguardano due giocatori da massimo salariale, che per due motivi diversi potrebbero dover rimettere parecchi milioni. Ben Simmons è in rotta totale con i Sixers, ma finché non ci sarà una trade che lo spedirà altrove sarà sotto contratto con la squadra di Philadelphia: se la dirigenza non dovesse trovare una squadra con cui scambiarlo, il #25 sarebbe disposto a star seduto tutta la stagione pur di non dover più vestire quella canotta. In tal caso, dovrà restituire quasi 21 milioni di dollari, pari alle 86 partite di preseason e regular season, più l’assenza dal training camp.

Per Irving, invece, il motivo riguarda il covid: lui non vuole vaccinarsi ma così facendo sarà costretto a rinunciare a quasi 19 milioni, pari a 44 gare saltate (che però saranno di più se altri stati dovessero mettere restrizioni a riguardo). Andrew Wiggins alla fine ha preferito vaccinarsi e prendere quei 16 milioni che avrebbe dovuto restituire: farà lo stesso Kyrie Irving?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here