Blazers, niente Jason Kidd. Verrà promosso l’assistente David Vanterpool?

0
USA Today Sports

A Portland sarà un’estate lunga dopo una eliminazione precoce al primo turno Playoffs contro i Nuggets. Damian Lillard, autore di una serie di altissimo livello, ha ringraziato coach Stotts – l’unico che ha avuto in NBA – e ha fatto il nome di Jason Kidd come suo possibile sostituto, ma il diretto interessato ha rifiutato pubblicamente “l’offerta” lasciando i Blazers a mani vuote. Un altro nome che però piacerebbe alla star è David Vanterpool, ex giocatore di Siena che per sette anni è stato assistente proprio a Portland, prima di passare ai Timberwolves (che però non l’hanno confermato per la prossima stagione). Tuttavia su di lui ci sono anche i Celtics ed i Magic, squadre che hanno già esonerato i rispettivi allenatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here