Bledsoe positivo al #coronavirus, Nuggets decimati

Bledsoe positivo al #coronavirus, Nuggets decimati

Denver non rende note le cause delle numerose assenze ma si pensa chiaramente ad un contagio.

di La Redazione

Eric Bledsoe ha ammesso di non essere a Orlando in quanto positivo al coronavirus. Il play titolare dei Bucks ha detto che attende l’ok dei medici per volare nel campus NBA. È asintomatico.

Discorso diverso per i Denver Nuggets che non fanno sapere nulla sulle condizioni dei numerosi assenti: Troy Daniels ha fatto sapere che si allenano in 8-10, quindi significa che almeno 7 giocatori mancano all’appello (c’era il dubbio, invece è presente Jerami Grant). Tra questi di sicuro Porter jr, Craig e Harris, mentre Jokic è arrivato qualche giorno fa. Nessuna novità dagli altri 4, ma intanto Bol Bol si sta allenando con continuità e potrebbe debuttare in maglia Nuggets durante le otto gare di ripresa NBA. È ancora sotto contratto con un two-way che gli impedirebbe di disputare i Playoffs.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy