Boston Celtics, ci sono le firme di Tristan Thompson e Jeff Teague

La squadra finalista della Eastern Conference prende due veterani da affiancare al gruppo giovane. Si tratta di Tristan Thompson e Jeff Teague, firmati con contratti brevi.

di La Redazione

I Boston Celtics hanno perso Gordon Hayward, Enes Kanter e Brad Wanamaker, ma si sono mossi per aggiungere due pedine “da usato sicuro” nel roster di quest’anno.

BOSTON, MA – DECEMBER 27: Tristan Thompson #13 of the Cleveland Cavaliers is defended by Enes Kanter #11 of the Boston Celtics in the first half at TD Garden on December 27, 2019 in Boston, Massachusetts. NOTE TO USER: User expressly acknowledges and agrees that, by downloading and or using this photograph, User is consenting to the terms and conditions of the Getty Images License Agreement. (Photo by Kathryn Riley/Getty Images)

Parliamo di Tristan Thompson, in arrivo dai Cavs, che ha firmato un biennale da 19 milioni, come riporta Yahoo Sports. È l’entità della mid-level exception (come Harrell o Ibaka nelle squadre di L.A.)

Thompson ha 29 anni e ha concluso la sua nona ed ultima stagione a Cleveland con una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi.

Altro innesto tra i veterani è quello di Jeff Teague, visto tra Minnesota ed Atlanta nell’ultimo anno. In 25′ di media, ha segnato circa 11 punti e 5 assist con il 37% dall’arco.

Ha firmato un annuale al minimo salariale da 2.6 milioni.

Da riportare anche le team option esercitate su Daniel Theis e Semi Ojeleye che quindi restano ai Celtics un’altra stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy