Boston Celtics – Milwaukee Bucks, G1 domenica alle 19 su skysport.it

0
AP Photo

A due settimane dall’inizio della post-season NBA, sono state già definite entrambe le semifinali di Conference della Eastern Conference: Philadelphia ha raggiunto Miami, mentre è già ufficiale da ieri la super sfida tra i Boston Celtics (unica squadra in grado di vincere 4-0 al primo turno, spazzando via dal parquet i Brooklyn Nets) e i Milwaukee Bucks – campioni in carica e acciaccati causa infortuni. Sarà una lunga battaglia quella tra due delle franchigie favorite nella corsa alla conquista dell’accesso alle NBA Finals che avrà inizio da domenica 1 maggio alle 19: una gara-1 che da seguire sui canali Sky Sport con il commento live in italiano e in streaming eccezionalmente aperto a tutti anche sul nostro sito. Un appuntamento diventato ormai d’abitudine con alcuni dei passaggi cruciali della stagione: il primo episodio del testa a testa tra Jayson Tatum e Giannis Antetokounmpo pare essere davvero uno di quelli.

Come arrivano i Boston Celtics alla semifinale di Conference

Boston cappotta i Nets, vincono Toronto e Dallas“È un problema che potrebbe indubbiamente avere impatto nel corso della serie, dovremo valutare l’evoluzione: al momento credo che Jaylen Brown riuscirà a essere in campo in gara-“: è questo il principale dubbio che attanaglia i Celtics, forti del trionfale risultato ottenuto contro Brooklyn (su cui in pochi avrebbero scommesso, soprattutto in maniera così perentoria) e con un paio di giorni in più di riposo alle spalle rispetto ai Bucks. Jayson Tatum ha completato il suo personale percorso di maturazione: All-Star assoluto sia in attacco che in difesa, in grado di limitare gli avversari e di non perdere lucidità in attacco. La presenza o meno di Brown potrebbe in parte cambiare gli equilibri di una rotazione che nel corso dei primi 10 giorni playoff ha ritrovato anche Robert Williams III sotto canestro e dimostrato ancora una volta di non essere seconda a nessuno per applicazione difensiva, energia e grinta. Marcus Smart ormai è affidabile anche in fase realizzativa e la rotazione Celtics ha trovato in ogni situazione un supporto fondamentale anche in uscita dalla panchina dai vari Derrick White, Daniel Theis e Grant Williams. Una squadra ostica per chiunque, anche per i campioni NBA in carica (che invece si trascinano dietro qualche problema in più).

Come arrivano i Milwaukee Bucks alla semifinale di Conference

La notizia (pessima) della vigilia per Milwaukee infatti è l’assenza di Khris Middleton per tutta la serie, alle prese con un infortunio al ginocchio sinistro che lo terrà fuori almeno per un paio di settimane. Un pezzo fondamentale nello scacchiere Bucks, che ha retto nelle tre sfide contro Chicago giocate senza di lui (conquistando altrettanti successi con oltre 23 punti di media di margine), ma ben consapevole che contro Boston la missione sarà molto più complicata. La coppia Brook Lopez-Bobby Portis in quintetto e una rotazione che in uscita dalla panchina vede Jevon Carter, Pat Connaughton e Grayson Allen come uniche vere alternative (nella speranza che Serge Ibaka possa ritagliarsi un ruolo da protagonista): coach Budenholzer sarà chiamato a sperimentare nella serie, a mischiare le carte per capire come battere Boston. Un motivo in più per guardare gara-1, in diretta sui canali Sky Sport domenica 1 maggio alle 19 con il commento live in italiano e in streaming aperto a tutti sul nostro sito.

Uff stampa Sky Sport NBA