Caldwell-Pope resta ai Lakers per i prossimi tre anni

Caldwell-Pope aveva molte offerte sul tavolo, ma ha deciso di non cambiare squadra e prolungare fino i Lakers. Sarà sotto contratto per almeno due anni, il terzo non è del tutto garantito.

di La Redazione

Una pedina fondamentale dei campioni NBA in carica resta dov’è. Kentavious Caldwell-Pope ha deciso di firmare un triennale da 40 milioni con i Los Angeles Lakers, ma solo i primi due sono interamente garantiti.

Nell’ultimo anno KCP si è laureato campione per la prima volta, ma a livello produttivo ha concluso la peggior stagione dopo quella da rookie. Per lui 9.6 punti con il 38.5% dall’arco.

Sarà alla quarta stagione con i Lakers, dopo le prime quattro in carriera con i Pistons. Con questo contratto i Lakers si “mangiano” quasi tutta la flessibilità salariale, quindi è presumibile che gli altri innesti (derby con i Clippers per M. Gasol) firmino al minimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy