Chicago Bulls possibile focolaio covid-19?

I Chicago Bulls tremano perché hanno già due giocatori positivi e altri due a rischio. Ieri sono partiti per il viaggio a Ovest senza quattro giocatori.

di La Redazione

Il Covid-19 potrebbe aver colpito duramente i Chicago Bulls. Due giocatori sono sicuramente positivi, cioè Chandler Hutchison e Tomas Satoransky. Altri due sono in isolamento e non sono partiti ieri con la squadra in vista della trasferta a Ovest, dove si giocheranno quattro partite: si tratta di Lauri Markkanen e Ryan Arcidiacono, che già hanno saltato la sfida di domenica con Dallas.

I Chicago Bulls sono attesi da quattro gare a Portland, Sacramento e poi due sfide a Los Angeles contro Lakers e Clippers. Se ci sarà il via libera per i due in isolamento, potrebbero raggiungere la squadra dopo la prima o seconda partita. Sembra molto probabile, però, che stasera contro i Blazers e domani con i Kings i “tori” dovranno fare a meno di quattro giocatori.

Markkanen sta tenendo medie di 17.3 punti e 6.8 rimbalzi in questo inizio di stagione, mentre gli altri sono elementi di rotazione.

Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy