Clippers, estensione contrattuale per Paul George

Prolungamento al massimo salariale per le prossime cinque stagioni, questo l’accordo trovato tra i Los Angeles Clippers e il numero 13.

di Gaetano Cantarero

Dopo le dichiarazioni d’amore ai Clippers arriva anche la firma sull’estensione contrattuale. Paul George allunga il contratto e ottiene il massimo salariale per le prossime cinque stagioni. Ciò gli garantirà fino a 226 milioni di dollari, così come confermato dall’agente Aaron Mintz (CAA Basketball) ad ESPN.

Il sei volte All-Star nella sua prima stagione ai Clippers ha tenuto una media da 21.5 punti e 5.2 rimbalzi in stagione regolare, giocando 29.6 minuti a gara. Arrivato ai playoff, nelle tredici partite disputate dalla franchigia di Los Angeles, tra primo turno e semifinale, le medie non sono migliorate (con un minutaggio medio superiore) e la stagione dei Clippers si è fermata prima rispetto alle aspettative di inizio stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy