Curry nella storia, record infranto

0

PH. from wikimedia.orgCon una tripla nel secondo quarto della sfida Portland Trail Blazers – Golden State Warriors, il playmaker della squadra californiana Stephen Curry ha stabilito il record di triple segnate in una sola stagione, superando Ray Allen e toccando quota 270. Fino alla fine del match ne ha messe altre due, arrivando a 272. 

“He got game” ne mise a segno 269 nella stagione 2005/2006 con la canotta dei Seattle Supersonics. Un gruppo di fans dei Warriors presente a Rose Garden gli ha attribuito una lunga standing ovation. Suo padre, Dell Curry, è stato compagno di Allen a Milwaukee nel 1999. 

Golden State scelse Curry con la settima chiamata nel 2009. Dopo un’incredibile stagione da rookie, per quasi due anni il buon Stephen è stato tormentato dagli infortuni alla caviglia destra. Quest’anno finalmente è stato bene per la maggior parte della stagione, disputando ancora una volta un’annata ben al di sopra delle aspettative. Infatti ne ha messi 54 il 27 febbraio al Madison Squadre Garden e venerdì si è quasi ripetuto fermandosi a 47 con i Lakers. Il tutto accompagnato da questo straordinario record e dal fatto di essere il primo giocatore nella storia dell’NBA a chiudere una stagione con almeno 250 triple e 500 assist. Chapeau.