Dallas Mavericks, dopo il GM Donnie Nelson lascia anche il coach Rick Carlisle

0

Finisce un’era ai Dallas Mavericks! Dopo tanti anni della coppia Donnie Nelson GM e Rick Carlisle in panchina, entrambi nel giro di 24 ore hanno rivelato al proprietario Mark Cuban – forse a causa di frizioni nate proprio con il vulcanico texano – che non hanno intenzione di proseguire il loro lavoro. Nelson era a Dallas dal 1998, mentre Carlisle è arrivato nel 2008 portando i Mavericks all’unico titolo nel 2011 ma poi incapace di superare il primo turno Playoffs nonostante gli ultimi anni di Nowitzki ed i primi di Doncic. Carlisle era il terzo coach che da più tempo sedeva sulla stessa panchina, dopo Popovich e Spoelstra: ora il suo posto è stato preso da Kerr.

Proprio lo sloveno, ora impegnato in preparazione al Preolimpico, verrà ascoltato soprattutto nella scelta del prossimo allenatore, sebbene lui abbia un ottimo rapporto con l’attuale assistente Jamahl Mosley. Per il General Manager, invece, la franchigia si è affidata ad un’azienda di consulenze proprio nella ricerca della migliore figura. Dallas si aggiunge a Boston, Orlando, Portland, New Orleans, Indiana e Washington tra le squadre in cerca di un nuovo allenatore.

Ecco le parole del coach mandate direttamente a ESPN:

E qui il comunicato con cui la franchigia riporta la fine della collaborazione con Nelson: