D’Antoni vuole un rinnovo triennale, Bzdelik vola ai Bulls?

D’Antoni vuole un rinnovo triennale, Bzdelik vola ai Bulls?

Bickerstaff vola ai Cavs come assistente, mentre Saunders firma il rinnovo con Minnesota.

di La Redazione

Terminati da poco i suoi Playoffs, ancora una volta contro Golden State, per Mike D’Antoni è già tempo di pensare all’eventuale rinnovo con i Rockets. Il prossimo anno sarebbe l’ultimo dell’attuale contratto, ma il coach di origine italiana punta ad un rinnovo triennale con la franchigia texana con la quale vorrebbe raggiungere le Finals ed il titolo NBA.

Da Houston è stato mandato via (probabilmente in modo definitivo) lo specialista difensivo Jeff Bzdelik dopo che la dirigenza era riuscita a convincerlo a rimanere fino al termine della stagione. Bzdelik ha buone chances di approdare a Chicago come assistente di Boylen: ai Bulls invece non andrà Mark Adams che ha deciso di restare nella Texas Tech dove gioca il nostro Davide Moretti.

Un altro ex Rocket, JB Bickerstaff, ha deciso di continuare la sua carriera a Cleveland, dove sarà assistente di coach Beilein. Nelle ultime due stagioni è stato capo allenatore a Memphis.

Novità anche dai Timberwolves che sono vicini alla conferma di Ryan Saunders con un rinnovo pluriennale, come riportato dal solito Wojnarowski di ESPN. La dirigenza ha deciso di continuare con il figlio del compianto Flip, non cercando di cambiare rotta rispetto al recente passato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy