E se Denver scambiasse Gallinari?

Entro la scadenza del 23 febbraio Denver deve muovere uno tra Gallinari, Nurkic o Chandler.

di La Redazione

Mark Kiszla del Denver Post ha scritto un articolo in cui presenta delle possibili mosse di mercato per i Nuggets.
Secondo lui l’unico inamovibile è Jokic e tutti gli altri possono essere inseriti in alcune trade. Soprattutto Gallinari, Chandler e Nurkic.
Analizza per bene i vari scenari, soffermandosi anche sul #8 italiano: “A 28 anni, Gallo vuole guidare la squadra in punti, prendersi i tiri decisivi ed avere la responsabilità data dalla leadership.
Gallinari, tuttavia, ha dovuto per forza di cose fare due passi indietro in seguito all’esplosione di Jokic. È un’ottima persona, ma potrebbe declinare la player option a luglio e buttarsi nella free agency, rischiando di non lasciare nulla ai Nuggets”, ha scritto il giornalista del Denver Post.
Che poi ha fatto delle previsioni su possibili giocatori che potrebbero arrivare in Colorado:
Paul Millsap, nel caso Atlanta decidesse di ricostruire da capo, o quasi. Resta tuttavia molto difficile questa via perché l’ex Jazz dovrebbe rimanere agli Hawks.
Jimmy Butler visto il difficile momento dei Bulls e la convivenza scontrosa con la dirigenza. Ma anche questa strada sembra molto tortuosa, perché è quasi impensabile che i Bulls cedano il loro #21.
-Una prima scelta di Boston, con cui poter prendere un realizzatore affidabile. Ma i Celtics saranno disposti a cedere una scelta al primo giro (e altri giocatori) per arrivare al talento ex Olimpia?

Il GM dei Nuggets sonderà ogni possibilità entro il 23 febbraio, e non è detto che vedremo il nostro alfiere azzurro vestire la sua terza maglia NBA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy